Quantcast

Ad Asti una conferenza e un concorso per ricordare la figura del Generale Cosma Manera

Quest’anno ricorrerà il 100° anniversario del compimento dell’epica missione con cui il Generale Cosma Manera ha riportato in Patria oltre 10.000 italiani delle terre irredente che erano prigionieri in Russia.

Alle 10 del 5 febbraio 2020, presso l’Aula Magna del polo universitario UniASTISS di Asti si terrà un incontro, durante il quale sarà reso pubblico il bando del concorso, e verrà illustrato a professori e studenti (saranno circa 200, provenienti dagli I.I.S. PENNA, ALFIERI – Liceo Classico, Istituto Professionale “Sella” e Liceo Artistico-, GIOBERT e I.C. di Castelnuovo Don Bosco, Cocconato e Montiglio M.to.) – oltre che alle Autorità della Provincia – il contesto storico, la figura, l’impresa e la modernità del Gen. Manera.

Di seguito il Programma degli interventi della Conferenza del 5 febbraio:
– Dott. Leonardo Filippone, Dirigente U.S.T. di Asti-Alessandria
Il profilo educativo e valoriale del progetto;
– Prof. Roberto Guarasci, Professore Ordinario presso l’Università della Calabria
Il contesto storico e l’impresa del Gen. Manera;
– Prof. Marco Pavese, Professore Ordinario presso l’Università degli studi di Genova
Il profilo giuridico e il contesto istituzionale della missione;
– Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Asti
La modernità della figura del Gen. Manera e il ruolo dell’Arma in Italia e nella scena globale.