Quantcast

Le iniziative del Comune di Asti per la Giornata Nazionale contro il Bullismo

Il 7 febbraio 2020 si celebra la Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, iniziativa nata nel 2017, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del Piano nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola.

L’Assessorato all’Istruzione del Comune di Asti in collaborazione con l’Osservatorio Provinciale per la prevenzione del bullismo e con l’Associazione di volontariato Mani Colorate, organizza una serie di iniziative dedicate alla prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo.

“PILLOLE CONTRO IL BULLISMO” , questo il titolo del contenitore che si arricchirà di più eventi, nel mese di febbraio – e precisamente:

La proiezione del film “DOLCISSIME” a cura della Consulta Provinciale degli studenti coordinata dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Asti, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione della Città di Asti – giovedì 6 febbraio 2020 in Sala Pastrone del Teatro Alfieri – tre proiezioni, due al mattino (h.9:00 – 11:30) e una al pomeriggio (h.14:30) dedicate alle scuole secondarie di secondo grado. Il film tratta dell’accettazione di sé attraverso lo sport; una fotografia generazionale di alcuni dei problemi con cui i giovani di oggi sono costretti a confrontarsi quali isolamento, emarginazione, discriminazione e bullismo.

L’inaugurazione del “CENTRO MANI COLORATE” SPORTELLO CONTRO IL BULLISMO E IL CYBERBULLISMO – Venerdì 7 febbraio h.11.00 presso i locali di Via Aliberti, 5 – Tappeto Volante – all’inaugurazione parteciperanno 2 classi della scuola secondaria di primo grado Brofferio-Martiri, già coinvolte in progettualità contro il bullismo dall’Associazione Mani Colorate e proietteranno un video realizzato dagli studenti.

Lo sportello, gestito dall’Associazione di volontariato Mani Colorate di Asti, mira a ricreare il tessuto sociale con iniziative rivolte alle famiglie ed ai giovani in particolare riguardo ai problemi del bullismo e del cyber bullismo.

“PILLOLE CONTRO IL BULLISMO – Convegno alternativo per conoscere, prevenire e gestire i fenomeni di bullismo a scuola” – sabato 29 febbraio 2020 Polo Universitario Rita Levi Montalcini – dalle ore 9.00 alle ore 12.30 – Il Convegno, organizzato in sinergia con tutti i componenti dell’Osservatorio Provinciale per la Prevenzione del bullismo, avrà come cardine centrale il protagonismo dei giovani e le azioni messe in campo dalle scuole per contrastare il fenomeno del bullismo e del cyber bullismo. Dedicato agli insegnanti, ai genitori e alla cittadinanza.

Il Sindaco Maurizio Rasero sottolinea l’importanza di tenere accesa l’attenzione su tematiche attuali e delicate come quella del contrasto al bullismo, offrendo a studenti, genitori ed insegnanti il giusto sostegno e spazi adeguati di supporto alla problematica.

L’Assessore Pietragalla mette l’accento sull’utilità di lavorare in rete, soprattutto in merito ad iniziative come questa: “Il punto di forza degli eventi promossi è certamente quello di averli programmati insieme all’Osservatorio Provinciale per la prevenzione del bullismo, all’interno del quale agiscono attori competenti e soliti a lavorare a stretto contatto con studenti e scuole”.

Stella Perrone, Dirigente dell’Istituto V.Alfieri, Scuola Polo provinciale contro il bullismo, dichiara: “Si è voluto dare un taglio diverso alle iniziative mettendo al centro le esperienze vissute dai ragazzi, per parlare dell’importanza delle relazioni sociali e di come contrastare efficacemente e con consapevolezza il fenomeno del bullismo”.

Piero Baldovino, Presidente dell’Associazione di Volontariato Mani Colorate, sottolinea che “queste iniziative rientrino in un percorso che vede rafforzarsi sempre di più il legame tra ente pubblico, privato e terzo settore nell’ambito dei servizi alla persona, con un particolare riguardo a quella più fragile e bisognosa.”

Immagine by Gerd Altmann from Pixabay