Quantcast

La storica fagiolata di Castiglione d’Asti e la solidarietà: raccolti 2.200 euro donati alla Mensa Sociale e Aism

Come ormai consuetudine da parecchi anni, la pro loco “La Castiglionese” in occasione della “Storica Fagiolata di San Defendente” che si è tenuta a Castiglione d’Asti il 2 gennaio 2020, grazie alla generosità dei numerosissimi partecipanti alla manifestazione, ha raccolto in cambio di fagioli e ceci cucinati in 60 “caudere”, offerte per un ammontare di €. 2.200,00

Per l’edizione di quest’anno 2020, ha destinato, come da consuetudine, una quota alla “MENSA SOCIALE del COMUNE di ASTI” (ECA) ed un ‘altra all’associazione “A.IS.M.“ – ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA “sezione Provinciale di Asti”

Sabato scorso una rappresentanza della pro loco e dei coscritti della leva 2001 di Castiglione (Rachele Valente e Nicolò Falcone) con la presenza del sindaco Rasero Maurizio e dell’assessore ai servizi Sociali – Cotto Mariangela, ha consegnato l’offerta nelle mani di Suor Luigina responsabile e animatrice dell’E.C.A.

solidarietà fagiolata castiglione

Successivamente la delegazione si è recata presso la sede dell’A.I.S.M. Provinciale di Asti, dove alla presenza di numerosi volontari, ha consegnato l’altra parte dell’offerta al consigliere Vergano Renato che con dovizia di informazioni ha illustrato l’attività della associazione: un gruppo di volontari è impiegato per offrire alle persone con S.M. – servizi di trasporto con automezzi attrezzati – segretariato e consulenza sociale, assistenza psicologica, attività ricreative e/o culturali, servizio di informazione presso il reparto neurologico dell’Ospedale Cardinal Massaia, notizie in merito all’associazione, alla rappresentanza dei diritti, ecc. . . . anche a familiari ed amici