Quantcast

Il presidente nazionale ANA in visita agli alpini astigiani

Consegnato a Marcello Follis, presidente dell’ANFASS di Asti, l’assegno del ricavato dalla XV edizione del “Concerto di Natale”

Un inizio d’anno scoppiettante per gli alpini astigiani dell’ANA.

Lo scorso fine settimana il presidente nazionale dell’ANA, Sebastiano Favaro, ha fatto visita alla Sede della Sezione di Asti di corso XXV aprile. Sabato sera, Favaro, che per l’occasione era accompagnato dei figli Michelangelo e Valerio e da Tarcisio Mellini della sezione ANA di Bassano del Grappa, si è intrattenuto con numerosi Alpini dei Gruppi astigiani.

Nel corso della serata conviviale, dopo i saluti ed i discorsi ufficiali del presidente della sezione di Asti Fabrizio Pighin – che proprio con Favaro in passato è stato il suo vice presidente nazionale – del sindaco di Asti Maurizio Rasero e del presidente nazionale ANA Favero, c’è stato spazio anche per la solidarietà.

E’ stato infatti consegnato a Marcello Follis, presidente dell’ANFASS di Asti, l’assegno del ricavato dalla XV edizione del “Concerto di Natale”.

Nella mattinata di domenica Fabrizio Pighin ha accompagnato Favaro, a far visita alla Sede del Gruppo di Canelli; a fare gli onori di casa è stato il Capogruppo Giorgio Tardito. Ha fatto poi visita a Calosso all’azienda vinicola dell’alpino Livio Soria e del figlio Alberto intrattenendosi inoltre con i Capigruppo di Moasca Piercarlo Scaglione, e di Calosso Angelo Vaccaneo. Prima del termine ancora una gradita sorpresa per il Presidente Favaro: Silvano Satriano, in rappresentanza del coro ufficiale della Sezione ANA di Asti “Vallebelbo”, ha consegnato un CD con alcune canzoni alpine, personalizzato e confezionato apposta per questo incontro.

[Nella foto: la consegna dell’assegno da parte del presidente nazionale Ana Favero a Marcello Follis dell’Anffas con il presidente ANA di Asti Pighin].