Nuovo look per l’ex stazione ferroviaria di Montechiaro

Il recupero ed il riuso del patrimonio dismesso delle ferrovie vale anche per la stazione di Montechiaro, con la struttura che torna a nuova vita per iniziative sociali e culturali, che oltre ad arricchire il nostro territorio di iniziative sociali, consentono anche il decoro del luogo in cui sono ubicati.

A Montechiaro, dando un nuovo look ai locali, ha riaperto il Circolo la ferrovia Amici del Tartufo, presieduto dal presidente Renzo Cordero, coadiuvato dal vice Piero Redoglia e dalle rispettive consorti, con l’obiettivo di realizzare progetti di promozione turistica per far conoscere il nostro territorio, ricco di testimonianze culturali, storiche ed architettoniche.

All’apertura, il taglio del nastro del presidente Cordero con le damigelle del palio, “sentinelle” delle nostre tradizioni medievali: ricordiamo che il Comune di Montechiaro fu fondato il 19 marzo del 1200, e il comitato Palio, ogni anno in occasione della rievocazione storica al Palio di Asti, ripropone storia e tradizioni medievali che l’hanno caratterizzato nel tempo