Quantcast

Agliano Terme e Montegrosso d’Asti comuni cardioprotetti: mercoledì la consegna di sue nuovi DAE

La cardioprotezione dei Comuni sta diventando una realtà sempre più concreta nel Monferrato e nell’Astigiano.

Mercoledì prossimo, 18 dicembre, alle 15 due nuovi D.A.E. saranno donati ai sindaci di Agliano Terme, Marco Biglia, e Montegrosso d’Asti, Marco Curto, dall’azienda F.B.C. Sabbiature e Verniciature con sede a Canelli, in via Testore 48.

La F.B.C. Sabbiature e Verniciature di Canelli, contattando l’associazione FormInLife – Formazione, Informazione e Vita composta da professionisti sanitari che da anni lavora per diffondere tra i cittadini la cultura del soccorso e della prevenzione – ha voluto fare questo importante regalo alle amministrazioni comunali affinché dispongano di un nuovo defibrillatore e della sua teca da esterni, così da rendere Agliano e Montegrosso aree maggiormente “cardioprotette”.

La consegna dei D.A.E. si svolgerà durante una conferenza stampa convocata nei locali dell’Agriturismo “Cascina Dani” di Agliano Terme in Regione Dani 23. Saranno presenti i sindaci Biglia e Curto, il presidente di FormInLife Marco Pappalardo e i titolari dell’azienda F.B.C. di Canelli, Daniela Castino e Raffaele Fratantuono.

“Ringrazio la ditta F.B.C. che ci ha fatto dono di questo defibrillatore che per noi è davvero una manna piovuta del cielo – commenta il sindaco di Montegrosso, Marco Curto – Ne abbiamo già un altro, ma questo lo metteremo nel centro del paese, vicino alla sede della Croce Rossa”.

Analoga soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Agliano Terme, Marco Biglia: “Abbiamo già alcuni defibrillatori, ad esempio al campeggio e nello stabilimento termale e siamo un Comune sensibile a questo tema, così avere in dono un defibrillatore di ultima generazione è per noi un grandissimo beneficio. Abbiamo anche scelto dove installarlo: in piazza San Giacomo, nel centro, dove si svolgono gli eventi più importanti e nei pressi dello studio medico. Ora stiamo individuando alcune persone che saranno formate per sapere come si usa il D.A.E. in caso di necessità”.

“Ci capita sovente di sponsorizzate le squadre di calcio del territorio, ma in questo caso è stato mio cognato, che lavora in ospedale come infermiere, a farmi conoscere FormInLife e a propormi di sponsorizzare l’acquisto dei D.A.E. – spiega Daniela Castino, comproprietaria dell’azienda F.B.C. – Abbiamo subito aderito con piacere perché la riteniamo una proposta utilissima per salvare la vita delle persone”. La scelta dei due Comuni non è stata casuale perché Daniela Castino abita ad Agliano e il socio Fratantuono è originario di Montegrosso.

FormInLife si occuperà, inoltre, di organizzare una serata informativa per la cittadinanza nella quale sarà spiegato il valore aggiunto di vivere in un’area cardioprotetta e per sensibilizzarla sull’importanza di apprendere le conoscenze di base così da sapere come intervenire davanti a un arresto cardiaco. Quindi l’associazione formerà sei cittadini di Agliano Terme e sei di Montegrosso d’Asti sulle procedure per utilizzare tempestivamente e con efficacia il defibrillatore.

Per maggiori informazioni sul progetto: 391-4631006; www.forminlife.it