Quantcast

A Montechiaro d’Asti suggestivo presepe vivente animato dai bambini

Un gruppo di bambini di Montechiaro, sostenuti dagli animatori dell’oratorio, hanno dato vita ad un presepe vivente per le vie, sabato sera, dopo la s. Messa del pomeriggio, ed una pizza mangiata tutti assieme nell’oratorio, con lo scopo di stimolare nei giovanissimi la ricorrenza della natività.

Dopo la vestizione dei piccoli protagonisti, con semplici ma bei costumi dell’epoca e con una immedesimazione ed una partecipazione intensa, è iniziata la splendida coreografia delle animatrici, facendo rivivere alle famiglie coinvolte della comunità, la magia del Natale.

Presepe vivente bambini Montechiaro

Gli interpreti sono stati: Ginevra Ravizza (Maria), Alex Bejan (S. Giuseppe), Matias Sicco, Gabriel Cimpureanu, Nicolò Mozzato (tutti e tre pastori), Irene Fedrigo (pastorella), Emma Parlascino (angioletto), Matteo Lazzaretti e Giacomo Ferraris (porta fascine di legno), Giada Ravizza (porta il cestino con il pane), Giulia Korteschi (porta la lanterna), Arianna Bandiera (tessitrice), Edoardo Pellegrino (pecorella), Marcello Tirico (porta il secchiello con l’acqua), Camilla Ferraris (porta il cestino con le stoffe), Gaia Lazzaretti, Marco Ravizza, Francesco Tirico (tutti e tre pecorella), Gaia Rolla (angioletto), in testa alla rievocazione Paolo Rolla con l’asino.

Dopo aver attraversato il paese a suon di filastrocche natalizie e grida di gioia dei piccoli interpreti, il corteo festoso ha raggiunto il piazzale antistante la scuola elementare per cantare i canti natalizi ed auguri di rito, il comitato palio ha offerto a tutti la cioccolata calda e pasticcini. In ultimo l’arrivo di Babbo Natale alias Piero Carlevaro, con un sacco di regali che ha distribuito a tutti i partecipanti alla festa.

E’ stata una suggestiva e condivisa serata, a cui hanno voluto partecipare anche molta popolazione.

Presepe vivente bambini Montechiaro
Presepe vivente bambini Montechiaro