Montechiaro d’Asti piange Luigi Morra, una vita dedicata al sociale

Più informazioni su

Si è spento ieri pomeriggio, lunedì 4 novembre, Luigi Morra (Gino), 80 anni, montechiarese, che ha dedicato la sua vita al sociale, come amministratore comunale, socio fondatore della Pro Loco e della Croce Verde, sez. di Asti con l’operazione ambulanza del 1971 per dotare il paese di un mezzo per il pronto intervento.

E’ stato anche capogruppo degli alpini e custode della storia del territorio. Con la sua scomparsa, si è perso un’importante riferimento della cultura locale.

luigi morra montechiaro d'asti

“La sua vita è stata laboriosa ed intensa, in tanti lo ricordano con riconoscenza ed affetto per il bene da lui fatto, una persona la si riconosce dalla maniera di agire nella comunità in cui vive, soprattutto per il suo altruismo, per la sua disponibilità verso il prossimo con coscienza e rispetto dei valori umani e cristiani in cui crede, la sua certezza dei valori e con il suo rettilineo profilo morale” questo il ricordo di molti suoi compaesani.

Lascia la moglie Clara.

Il rosario avrà luogo mercoledì 6 novembre alle 20.30 nella chiesa parrocchiale di s. Caterina a Montechiaro; i funerali giovedì 7 novembre alle 15.

Più informazioni su