Quantcast

“Dona un sorriso”: diventa Babbo Natale per un giorno per sostenere i bambini di Casa U.G.I.

Torna anche quest’anno il progetto benefico “Dona un Sorriso”, che La Movida Eventi organizza per un Natale di solidarietà a favore dell’Associazione Onlus Casa U.G.I., l’Unione genitori italiani per la lotta contro i tumori dei bambini) e del reparto oncologico dell’Ospedale Regina Margherita di Torino.

Gli eventi quest’anno raddoppiano ed entrambi si svolgeranno all’interno del Villaggio di Natale di Manufatti Sant’Antonio a Monticello d’Alba. Il primo appuntamento è previsto domenica 1 dicembre, a partire dalle 14.30, con il raduno dei babbi natale, aperto a tutti, grandi e piccini; il secondo è fissato per domenica 22 dicembre, dalle 16, per un brindisi speciale a base di bollicine, panettone e pandoro.

Il grande raduno di domenica 1 dicembre è aperto proprio a tutti! Infatti, quest’anno sono previste animazioni speciali per i piccoli che si presenteranno vestiti da Babbi Natale: l’ideatrice di questa simpatica novità, in cui i bambini potranno direttamente aiutare altri bambini divertendosi, è come sempre Nicoletta Grimaldi, dal cui estro nascono continuamente idee nuove e creative. Mentre ci sarà l’animazione con i giochi di gruppo per gli adulti, un’animatrice si dedicherà a fare divertire i più piccoli per un raduno a misura di famiglia. I bambini, inoltre, potranno visitare la casa di Babbo Natale, il laboratorio degli Elfi e consegnare la loro letterina. Come attestato di presenza, riceveranno un certificato personalizzato con il timbro ufficiale di Babbo Natale!

Bambini che aiutano i bambini… come succede, anche quest’anno, alla Scuola materna di S. Martino Alfieri, dove le maestre, i genitori e i bambini hanno raccolto giocattoli che gli stessi bambini doneranno ad altri bambini che in questo momento combattono la battaglia più importante della loro vita, e a cui va un grazie speciale da parte degli organizzatori di “Dona un Sorriso“.

Tutti potranno contribuire a donare un sorriso, partecipando quindi al grande raduno di Babbi Natale domenica 1 dicembre a Monticello, per un pomeriggio spensierato, con la premiazione finale del Babbo Natale più piccolo, del più “longevo”, del gruppo più numeroso e del gruppo che arriva da più lontano. Si dovrà partecipare armati di tanta voglia di divertirsi e di fare del bene, come hanno fatto i bambini di San Martino: sia domenica 1 dicembre che domenica 22, saranno raccolti giocattoli nuovi (non peluche) destinati ai bambini malati, dall’età di pochi mesi fino ai 18 anni. Si possono donare anche giochi di società, materiale didattico, film e cartoni in DVD, Cd e donazioni.

Claudia Solaro

Generico novembre 2019
babbi natale monticello 2019
babbi natale nicoletta 2019