Tanti interventi del Coordinamento Territoriale della Protezione Civile di Asti per l’emergenza alluvione nell’alessandrino

I volontari del Coordinamento Territoriale della Protezione Civile di Asti sono intervenuti nei recenti episodi alluvionali a supporto dei colleghi di Alessandria.

Nei giorni dal 21 al 24 ottobre, hanno aiutato a liberare diversi edifici dall’acqua, compreso l’Ospedale di Novi Ligure, con l’utilizzo di tutte le motopompe disponibili; nei giorni successivi, dal 25 al 26 ottobre, gli interventi si sono concentrati a Castelletto d’Orba per ripulire dal fango le vie della cittadina, alloggi, cantine e garage, con l’aiuto di minipale, escavatori e altre macchine movimento terra.

L’intervento è stato quantificato in lavoro di 100 giorni /uomo. La Protezione Civile di Asti ha anche contribuito alla gestione dell’emergenza presso la Sala Operativa di Torino (SOR) aperta 24 ore su 24 nel periodo di emergenza.