Quantcast

Asti, un progetto su Cosma Manera per ricordare la sua epica impresa

Questa mattina, mercoledì 27 novembre, presso la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Asti, si è tenuta la Conferenza Stampa per la presentazione del progetto “Uno sguardo curioso su Cosma Manera”.

Quest’anno ricorrerà il 100° anniversario del compimento dell’epica missione con cui il Generale Cosma Manera ha riportato in Patria oltre 10.000 italiani delle terre irredente che erano prigionieri in Russia.

Si è deciso di valorizzare, attraverso la consolidata collaborazione tra MIUR ed Arma dei Carabinieri, la figura dell’illustre cittadino astigiano attraverso una serie di iniziative culturali presentate questa mattina dal Comandante Provinciale Carabinieri Tenente Colonnello Pierantonio Breda e dal Dirigente USP Asti e Alessandria Leonardo Filippone.

È previsto un concorso letterario riservato alle classi quarte e quinte degli istituti superiori di Asti e provincia, con la possibilità di scegliere tra tre diverse sezioni disciplinari: Documentale, Artistico Espressiva e Social.

È prevista una giornata didattica per presentare il concorso il prossimo 5 febbraio 2020 presso il Polo Universitario Rita Levi Montalcini di Asti che prevede, oltre all’intervento di Leonardo Filippine e del Tenente Colonnello Pierantonio Breda, del professor Roberto Guarasci e del professor Marco Pavese.