Aperte le adesioni alla Consulta del Volontariato di Alba

Le Associazioni che vogliono entrare a far parte della Consulta comunale del Volontariato di Alba, o confermare l’adesione, possono farlo indicando il nominativo di un loro rappresentante.

L’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Alba raccoglierà le adesioni entro le ore 12.00 di martedì 3 dicembre 2019. La scadenza è stata fissata per procedere quanto prima alla costituzione della nuova Assemblea e del nuovo Ufficio di Presidenza della Consulta, come previsto dallo Statuto dopo la scadenza del mandato amministrativo. L’adesione è tuttavia sempre possibile facendo pervenire una lettera, indirizzata al Sindaco Carlo Bo e per conoscenza all’Assessore al Volontariato Elisa Boschiazzo, in forma cartacea all’Ufficio Protocollo del Comune di Alba oppure via mail all’indirizzo: comune.alba@cert.legalmail.it.

La prima riunione della Consulta si terrà lunedì 9 dicembre 2019, alle ore 21,15 alla Casa del Volontariato in c.so Europa n. 45 ad Alba, per procedere all’elezione del presidente, del vice presidente e di un rappresentante per ognuna delle 4 aree di intervento: socio-assistenziale e sanitaria; culturale e ricreativa; ambientale e protezione civile; solidarietà internazionale, intercultura e diritti umani.

Commenta l’Assessore Elisa Boschiazzo: “In questi anni la Consulta Comunale del Volontariato ha potuto contare sulla presenza attiva di molte Associazioni del nostro territorio, che hanno reso possibile la condivisione di importanti momenti di formazione, di confronto e anche di festa. Una rete cittadina importante per creare un collegamento proficuo tra il mondo del volontariato, l’Amministrazione comunale e gli Enti pubblici del territorio. Faccio appello a tutte le Associazioni affinché aderiscano alla Consulta e contribuiscano ad apportare il loro prezioso contributo”.