A Motta di Costigliole ritrovato un ordigno bellico nella scuola elementare

Mattinata movimentata quello di oggi, lunedì 25 novembre, alla scuola primaria di Motta di Costigliole.

In un armadio dell’edificio scolastico è stato rinvenuto un ordigno bellico e subito è stato lanciato l’allarme, con l’intervento dei Carabinieri che hanno subito allertato gli artificieri e disposto l’evacuazione della scuola. Gli 80 studenti sono stati accolti dalle strutture vicine della scuola materna e dell’oratorio parrocchiale.

Sul posto sono intervenuti anche il sindaco di Costigliole e il dirigente scolastico che hanno seguito le operazioni dei carabinieri e degli artificieri; la zona è stata transennata per sicurezza e la strada che porta alla scuola chiusa.

L’ordigno ritrovato è stato esaminato dagli artificieri. Si tratta di una bomba a mano di produzione tedesca, denominata KOGEL 1913 e risalente alla prima guerra mondiale, senza carica esplosiva, probabilmente usato a scopo didattico da qualche insegnate nel passato e dimenticata nell’armadio in cui è stata trovata oggi.