Quantcast

Festeggiato il 147° anniversario delle Truppe Alpine

Anche la Sezione ANA di Asti, presieduta da Fabrizio Pighin, ha voluto ricordare i 147 anni della fondazione delle Truppe Alpine.

E domenica scorsa con una giornata ricca di appuntamenti e cerimonie, alle quali erano presenti i numerosi alpini in rappresentanza delle dodici zone e dei novanta gruppi che compongono la Sezione dell’ANA di Asti, hanno partecipato numerose autorità civili e religiose astigiane.

Dopo la S. Messa a suffragio dei soci andati avanti, celebrata nella chiesa parrocchiale di San Domenico Savio dal Vescovo Emerito e Cappellano Alpino Mons. Francesco Ravinale, con la partecipazione del Coro Alpino della Sezione ANA di Asti, presso la casa Alpina di Corso XXV Aprile è stato inaugurato il nuovo “Cippo Alpino”.

Realizzato dall’artista Ferdiando Gallo, presente all’inaugurazione, e offerto dal Gruppo ANA di Vesime, l’opera è stata e realizzata su pietra arenaria che si trova nei torrenti o nei campi del comune di Vesime e per via delle forme molto irregolari e tendenzialmente piuttosto tondeggianti non serve per costruzioni di muretti o case tipiche della zona, ma è molto malleabile per essere scolpita.

Nella foto in apertura: Il presidente della Sezione ANA di Asti Fabrizio Pighin, porta il saluto di tutti gli alpini astigiani durante l’inaugurazione del cippo alpino.

a.n.a. asti - 147 anniversario della fondazione delle truppe alpine

Un momento della cerimonia religiosa nella chiesa parrocchiale di San Domenico Savio con il Vescovo Emerito e Cappellano Alpino Mons. Francesco Ravinale.