Circolazione dei treni tra Torino e Genova sospesa fino a domani per allagamenti

Aggiornamento delle 21

La circolazione ferroviaria sulle linee Genova – Milano, Genova – Torino, e Genova – Ovada rimane sospesa per tutta la serata e fino a domani per il protrarsi del maltempo e delle abbondanti precipitazioni piovose nelle zone tra Liguria e il Piemonte che, nell’alessandrino e nell’ovadese, sta provocando allagamenti della sede ferroviaria.

Al momento date le condizioni, sia meteo sia della infrastruttura ferroviaria, non è prevedibile il ripristino del traffico ferroviario nella serata odierna e fino a domani.

Inoltre, le condizioni della viabilità stradale non permettono la sostituzione dei collegamenti ferroviari con autobus.

I quattro treni fermi a Pavia e Tortona (due Intercity e due regionali) saranno fatti retrocedere e rientreranno nella stazione di Milano, due treni fermi ad Arquata (Thello e regionale) torneranno nella stazione di Genova mentre non potranno partire per le rispettive destinazioni i treni fermi a Genova e i collegamenti fermi a Milano Centrale.

*****************************************************************

Il maltempo che interessa la Liguria e il Piemonte sta provocando, nell’alessandrino e nell’ovadese, allagamenti della sede ferroviaria.

La circolazione ferroviaria è attualmente sospesa tra Cassano e Arquata Scrivia/Novi Ligure, linee Genova – Milano e Genova – Torino, e tra Rossiglione e Ovada, linea Genova – Ovada.

RFI comunica che i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) stanno raggiungendo le zone allagate, compatibilmente con le difficoltà di viabilità stradale, per gestire le anormalità in atto non appena le condizioni meteo lo consentiranno.

I treni in viaggio subiranno ritardi fino a 60 minuti.