Asti, tentano truffa spacciandosi come dipendenti Asp, due persone ricercate dalla Polizia

Poco prima dell’ora di pranzo di ieri, martedì 15 ottobre, le Volanti della Polizia di Stato della Questura di Asti sono intervenute ad Asti, in località Rilate.

Erano circa le ore 12.30, quando la Sala Operativa della Questura ha ricevuto, da alcuni residenti nella zona, la segnalazione di due persone, che si aggiravano con fare sospetto a bordo di una Panda.

Le Volanti della Polizia di Stato sono immediatamente intervenute sul luogo e gli Agenti hanno appreso da una anziana donna residente in zona che poco prima dalla Fiat Panda, guidata da un uomo, era scesa una donna che, spacciandosi per dipendente dell’ASP, chiedeva insistentemente di poter entrare in casa per illustrare dei documenti sulla fornitura di acqua potabile.

La prontezza di spirito della anziana ed il suo netto rifiuto a far entrare in casa la sconosciuta hanno contribuito a scongiurare una probabile truffa ed hanno messo in fuga i due malintenzionati.

Sono in corso accertamenti per risalire all’identità del proprietario dell’autovettura ed a quella dei due occupanti.