Business Voices racconta ad Asti i suoi progetti per il territorio con un grande spettacolo

Venerdì 27 settembre, dalle 17 al Teatro Alfieri, Business Voices, iniziativa no-profit di BNI Foundation, organizza ad Asti uno spettacolo dai grandi ospiti per il terzo compleanno del movimento.

Business Voices, di cui fanno parte membri dei BNI, è infatti un libero movimento di restituzione al territorio che si propone di supportare le scuole con la consapevolezza che la comunità imprenditoriale locale possa e debba giocare un ruolo sociale per ispirare i bambini e i ragazzi che saranno professionisti e imprenditori di domani. Ogni anno Business Voices promuove 50 progetti nelle scuole delle province di Cuneo, Asti e Vercelli, con lo spirito che li ha portati “ad adottare una scuola”. Ogni capitolo BNI, in provincia di Asti ce ne sono sei, ha dunque adottato una scuola in cui ha portato progetti diversi, del tutto gratuiti, di varia natura, come la riparazione degli scuolabus di Monale, Baldichieri e Villafranca, alle lezioni di Costituzione alla scuola elementare di Refrancore.

“Con orgoglio desideriamo celebrare i protagonisti e raccontare i numerosi progetti di successo realizzati nelle scuole del nostro territorio.” è questo lo spirito alla base delle attività di Business Voices, nato nel 2016, ed in particolare dell’evento del 27 settembre, in cui, ad Asti i soci BNI festeggeranno il terzo compleanno di questo movimento.

L’evento del 27 settembre è stato presentato da Fabrizio Lapenna, direttore artistico dell’evento, insieme a Monica Passini, rappresentante del movimento, Elena Grassi, coordinatrice dei capitoli astigiani di BNI, ed il vicesindaco Marcello Coppo, che ha sottolineato l’importanza dello spirito alla base di queste iniziative, che è il “senso di comunità”, ormai andato perduto.

La finalità dell’evento è raccontare le storie e celebrare i protagonisti: ci sono persone che hanno donato alle scuole e quella del 27 sarà l’occasione per raccontarlo. Si tratterà di un momento molto emozionante, “in cui prendere molta energia” come sottolineato da Monica Passini, che è l’ispiratrice dell’intero movimento Business Voices.

Per la prima volta, dunque, il compleanno Business Voices coinvolgerà bambini e ragazzi, sia a livello artistico sia come racconto di quello che è stato vissuto nei progetti. Sul palco dell’Alfieri saliranno i “Business Voices Sisters & Brothers, il gruppo dei ragazzi e ragazze di BNI responsabili dei progetto, insieme agli studenti.

Insieme a loro, ad alternare la presentazione dei progetti, ci saranno illustri ospiti: come il tenore Enrico Iviglia, la cantante Camilla Musso, la Voce del cuore di Anna Chiara Farneti, il coro IC2 Intenti Canori diretti da Laura Nosenzo. E poi ancora, il duo di ballerini acrobati toscani Vale.Rio. Il direttore artistico della serata è Fabrizio Lapenna, che sarà sul palco affiancato dalla nota attrice e conduttrice astigiana Chiara Buratti, e da Monica Passini.