A Vinchio lavori di messa in sicurezza di Via Belveglio e Via Cortiglione

Sono in corso di completamento i lavori di messa in sicurezza della rete stradale del comune di Vinchio.

Il progetto prevede tre interventi di consolidamento di tratti di via Belveglio e via Cortiglione che erano stati danneggiati dagli eventi calamitosi dell’inverno 2008-2009. Dopo un intervento provvisorio di sistemazione urgente, realizzato nel 2009 per consentire il transito sulle suddette strade, grazie ad un contributo della Regione Piemonte, è ora stato possibile dare corso ad un’opera di consolidamento definitivo.

In via Belveglio – illustra il Sindaco Andrea Laiolo – è stato realizzato un muro in cemento armato dell’altezza di circa 2 metri per una lunghezza di 45 metri, fondato su pali trivellati. In via Cortiglione è in corso di realizzazione un tratto di muro sottoscarpa anch’esso fondato su pali trivellati della lunghezza di circa 35 metri.

Il terzo intervento, sempre in via Cortiglione, prevede la costruzione di una soletta in cemento armato su pali trivellati al fine di allargare la sede stradale e consolidare la scarpata verso valle (lunghezza di circa 30 metri).
Gli interventi saranno completati con l’esecuzione di opere di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, la posa dei guard-rail e la stesa della pavimentazione in conglomerato bituminoso.”

Il progetto dell’importo di 168.000,00 euro è finanziato dalla Regione Piemonte con un contributo di 150.000,00 euro (la restante parte sono fondi comunali). Il progettista è l’ing. Gianluca Mondino, il coordinatore per la sicurezza il geom. Maurizio Manfrin ed il Responsabile Unico del Procedimento è il geom. Dino Aluffi. I lavori sono stati affidati all’impresa Saracino di Nizza Monferrato.