Giornata speciale a Calamandrana con la 60a Fiera del Bestiame fotogallery

Una domenica speciale a Calamandrana è stata quella di oggi, 4 agosto: si è svolta infatti la 60a edizione della Fiera del Bestiame.

Per l’evento speciale, ha viaggiato anche il treno storico che è giunto in stazione poco prima delle 11: la locomotiva a vapore e carrozze degli anni ’30 “Centoporte” di Fondazione FS, partita da Torino, ha terminato la sua corsa proprio nella vecchia stazione, nei pressi della quale il Comune e la Pro loco hanno allestito la fiera.

Fiera del Bestiame Calamandrana 2019

Sul treno ha viaggiato anche il primo cittadino di Calamandrana, Fabio Isnardi, mentre all’arrivo in stazione, insieme a molti curiosi affascinati dal treno storico, erano presenti ad accogliere i viaggiatori, tra gli altri, anche l’Onorevole Andrea Giaccone e il Vicepresidente della Regione Piemonte Fabio Carosso.

Ad allietare la mattinata la musica dell’Associazione musicale Zoltan Kodaly, e l’ospitalità della Pro Loco.

Fiera del Bestiame Calamandrana 2019

Giunta alla 60a edizione, sono stati molti gli allevatori che hanno portato il proprio bestiame all’importante evento del settore della zootecnica locale e piemontese per la valorizzazione del vitello piemontese cosiddetto “della Coscia”.

Fiera del Bestiame Calamandrana 2019

Ma le feste a Calamandrana non finiscono qui. Prosegue infatti fino a domani, lunedì 5 agosto, la Festa Patronale del “Quartino 2019”, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco. Questa sera la cena prevede gnocchi al ragù di salsiccia, brasato al barbera e pesche al barbera (ma anche antipasti, ravioli, braciolata e dolci). Si balla e si canta con la Band Divina.

La cena di lunedì sarà a base di trippa, (anche in questo caso con antipasti, ravioli, braciolata e dolci), dj set con VR Audio Staff e la festa di tutte le leve dal 1990 al 2001.

Si riprenderà poi il prossimo fine settimana con due interessanti appuntamenti: Calici di Stelle e il Festival “Tuco”.