Quantcast

Dalla Provincia un servizio di trasporto estivo a chiamata per persone con disabilità

Una novità che sicuramente migliorerà la vita delle varie persone con disabilità che sono costrette a vivere grossi disagi durante le settimane di agosto.

Quest’anno, per la prima volta, la provincia di Asti, insieme al consorzio COAS di Asti, ha infatti istituito un servizio di trasporto a chiamata nelle settimane centrali del mese, riservato alle persone con disabilità, che andrà a sostituire il normale servizio di corriere attivo nelle restanti settimane dell’anno.

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – ha detto il sindaco di Mombercelli Ivan Ferrero, neo assessore ai trasporti – dopo anni di tagli al settore, siamo riusciti finalmente a fare qualcosa di concreto per chi abita in zone sottoposte a disagi durante l’estate”.

“Ovviamente è solo una piccola goccia nel mare – commenta l’assessore regionale Marco Gabusi – ma la volontà della nostra Amministrazione è quella di fare di più per le zone, come l’astigiano, che fino ad oggi erano considerate ai margini da parte della Regione”.
“Al di là dell’impegno economico – afferma Francesca Ragusa, assessore alle politiche sociali della Provincia – quello di sostenere le persone con disabilità è anche un impegno morale e civile”.

All’iniziativa plaudono sia il presidente FAND Adriano Capitolo che il presidente dell’Unione ciechi del Piemonte Adriano Gilberti, che per ricordano come la strada per una mobilità pienamente usufruibile da parte delle persone disabili è ancora in là dal venire. “Purtroppo sono ancora troppi gli ostacoli che riscontriamo sui mezzi pubblici, come i segnalatori acustici di fermata. Confrontandoci con le Amministrazioni sentiamo spesso molte parole, ma pochi fatti concreti”.

Il servizio sarà disponibile dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie dalle 8 alle 18.

“Il territorio è stato diviso in due zone, una a nord e una a sud del Tanaro – spiega Enrico Giachino del Consorzio Coas – gli utenti possono prenotare il tragitto telefonando ai numeri 0141595415 (zona nord) e 3332198380 (zona sud). In deroga al regolamento, per il mese di agosto è possibile fare anche una prenotazione multipla, ovvero prenotare lo stesso tragitto per più giorni consecutivi”.

il sistema servirà ovviamente per affrontare le criticità dei mesi estivi: è intenzione dell’Amministrazione rendere regolare, dal prossimo anno, il servizio di trasporti per tutti e 12 i mesi.

Alessandro Franco