Io ci metto la faccia ! Un viaggio con i Bio-agricoltori: Cooperativa Agricola Ca’ Magre video

Conclusa la prima serie di video narrazioni sul mondo del biologico della rubrica Il Bio secondo noi in collaborazione con la Cooperativa della Rava e della Fava, ecco che inizia una nuova serie che andrà a focalizzare una serie di aziende agricole storiche biologiche e biodinamiche.

La serie di video ha come titolo Io ci metto la faccia! Un viaggio con i nostri Bio-agricoltori.

Alla riscoperta degli ortaggi perduti

Ci siamo resi conto che l’agricoltura cosiddetta convenzionale non era affatto sostenibile. Da quel momento abbiamo deciso di sposare il metodo bio. Sono Antonio Tesini, presidente della Cooperativa Ca’ Magre che dal 1988 si dedica alla coltivazione di ortaggi biologici.

La nostra cooperativa si affaccia alle porte di Verona, precisamente ad Isola della Scala: 30 ettari a nostra disposizione dove coltiviamo diverse varietà di ortaggi, alcuni addirittura dimenticati e per questo difficilmente reperibili in commercio.

Eravamo quattro ragazzini inesperti quando ci siamo approcciati al settore agricolo, la pratica che abbiamo fatto presso un’azienda convenzionale ci ha aperto gli occhi. La soluzione per un raccolto di successo era una sola: scegliere il metodo biologico. Le nostre coltivazioni sono molto diversificate, abbiamo numerose varietà di ortaggi.

Per noi è importante che il consumatore capisca e rispetti la stagionalità, i prodotti non sono sempre disponibili e apprezzarli seguendo il loro ciclo di vita, oltre che a rispettare l’ambiente, arricchisce la dieta!
“Noi seguiamo la stagionalità. Cerchiamo di far capire che in una determinata stagione ha senso avere determinati prodotti e non altri”

Tesini Antonio, Presidente della Coop. Agr. Ca’ Magre

Az. Agr. Ca’ Magre – Via Ca’ Magre, 69 – Isola della scala (VR)

 

COOPERATIVA DELLA RAVA E DELLA FAVA