Cordoglio per la scomparsa di Paolo Roggero, il guaritore di Abazia di Masio

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo

“Famigliari e amici piangono il caro Paolo Roggero, l’instancabile bioterapeuta che con la sua straordinaria energia, in tanti anni di dedizione e accoglienza ha curato ogni male dell’anima e del corpo di una moltitudine incalcolabile di persone.

Nella sua casa di Abazia di Masio, Paolino – devoto erede di Tunen, il settimino di Incisa – ha speso per lunghi anni il suo dono speciale tra cura e preghiera, con totale abnegazione.

Lo testimoniano le infinite espressioni di gratitudine per le guarigioni prodigiose che si sono verificate nel tempo con la semplice imposizione delle sue mani taumaturgiche, che captavano ogni dolore, ripristinando la salute.

Un libro, scritto a più mani dagli amici, racconterà la sua singolare storia, come lui desiderava in segno di riconoscenza a Dio, di cui si considerava semplice “amministratore” di grazia.
“Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”: il suo lascito spirituale si riassume nella raccomandazione di privilegiare il Bene, di farlo circolare sempre, in ogni forma.

Il Santo Rosario sarà recitato mercoledì 24 luglio alle ore 21 nella parrocchia di Abazia di Masio e il funerale avrà luogo giovedì 25 alle ore 10. La cara salma giungerà dall’Ospedale di Alessandria e, dopo la cerimonia, sarà tumulata nel cimitero di Masio.”

Più informazioni su