Le Rubriche di ATNews - Comunicare la bellezza

Comunicare la Bellezza II: prosegue l’impegno di Atnews per promuovere il territorio

Dopo gli ottimi risultati raggiunti nei primi due anni di lavoro sul progetto “Comunicare la Bellezza: Narrazione Digitale dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”, cofinanziato dalla Regione Piemonte, l’Astigiano 3.0 propone “Comunicare la Bellezza II”, la naturale prosecuzione della prima edizione.

I contenuti della prima edizione sono stati fruiti e continuano ad esserlo, a disposizione gratuitamente al link www.comunicarelabellezza.it , con letture provenienti da tutto il mondo, questo perchè online su Atnews.it , il media locale più cliccato e consultato ben al di là dei confini della nostra provincia, con i suoi oltre 12 mila lettori al giorno.

L’obiettivo, anche in questo caso, è di aumentare la conoscenza e la consapevolezza della bellezza dei territori che ci circondano. Questa volta però non ci concentreremo solo sui 101 Comuni che rientrano nei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato Patrimonio dell’Umanità, ma il raggio d’azione riguarderà anche il restanti Comuni dell’Astigiano e del Roero.

Questo perchè, con la prima edizione, abbiamo imparato a conoscere le origini comuni di tutto questo territorio, anticamente unito sotto la denominazione “Monferrato”, come ci ha raccontato il compianto Roberto Maestri, ai tempi presidente dell’Associazione I Marchesi del Monferrato, nel cui ricordo si apre il lavoro di riepilogo della prima edizione di “Comunicare la Bellezza”.

“Comunicare la Bellezza II” si articola in più anime e vede un forte coinvolgimento delle scuole della provincia di Asti.

Le diverse anime attualmente realizzate sono le seguenti, ma prossimamente sono in arrivo altre importante iniziative.

Traduzioni per la valorizzazione in chiave internazionale del lavoro svolto nella prima fase grazie al corso di traduzione realizzato da un gruppo di venti studenti del Liceo Linguistico dell’Istituto Monti di Asti che ha portato alla pubblicazione del volume in inglese con gli estratti delle interviste realizzate nel corso del 2018. Alta la valenza didattica, in quanto i ragazzi hanno dapprima dovuto conoscere il contesto a cui si riferivano le interviste, per poi realizzare le traduzioni. Questa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro è stata anche oggetto di esame di maturità per alcuni di loro. Il lavoro si può consultare e scaricare gratuitamente cliccando QUI.

Valorizzazione dell’ambiente naturale e antropico con il progetto “In cerca di Bellezza”. Se la bellezza dei Paesaggi Vitivinicoli è sotto gli occhi di tutti, i giovani fotoreporter ci hanno fatto scoprire la bellezza più o meno nascosta, per suscitare emozioni grazie all’estro e alla creatività degli studenti coinvolti.

I ragazzi sono andati in giro per l’astigiano, ciascuno per il proprio comune di residenza e non solo, a catturare la bellezza di ciò che hanno intorno. L’obiettivo di progetto dell’Associazione L’Astigiano 3.0 è stimolare gli studenti ad una capacità critica di osservazione di ciò che hanno intorno, tutti i giorni, per valorizzarne la bellezza, catturandola in una o più fotografie dai temi concordati in base al periodo. L’obiettivo finale è di organizzare una mostra con le migliori foto dei ragazzi per diffondere ancora di più la consapevolezza della bellezza del nostro territorio.

Per la raccolta di tutti gli articoli di “In Cerca di Bellezza” clicca QUI. Il progetto continuerà anche nell’anno scolastico 2019/2020 con un nuovo gruppo di studenti.

Speciali articoli nell’ambito di “Comunicare la Bellezza” proposti su Atnews.it focalizzati sui Castelli e le Dimore Storiche dell’astigiano. Gli articolo sono pubblicati settimanalmente e stanno riscuotendo un grandissimo successo, diventando mezzo di diffusione al di là dei confini della provincia grazie alla forza di Atnews.it sul web e, nel contempo, dalla diffusione sul territorio. Gli articoli sono redatti da giovani studenti astigiani per una maggiore valenza didattica dell’iniziativa.

Comunicare la Bellezza: la Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert

Comunicare la bellezza: il Castello di Moasca

Comunicare la Bellezza: il Castello di Montemagno, meraviglia architettonica che domina il Monferrato

Comunicare la bellezza: il Castello di Calosso, perla incastonata tra vigneti di moscato

Documentazione delle tradizioni culturali del territorio, dagli antichi mestieri alle manifestazioni popolari e realizzazione di diversi video che verrà diffuso tramite i canali web e social. Valorizzazione delle attività artigianali e botteghe storiche attraverso articoli, foto e video.

Manifestazioni e Fiere:

Tradizione ed economia all’Agrifiera Polli e Buoi dei Paesi Tuoi di Tonco   fotogallery

La Fiera della Canapa fa il pieno di interesse a Celle Enomondo   fotogallery

Grande partecipazione alla sesta edizione di “Che Grana…Il Grignolino”  fotogallery

A Calliano “Tra Piazze e Cortili” compie dieci anni e supera le 10mila presenze fotogallery

A Montemagno il pane monferrino protagonista di una giornata speciale con “Pane al Pane” fotogallery

A Villafranca d’Asti una due giorni in compagnia del “Maiale d’autore”  fotogallery

Bagno di folla per le Contrade del Freisa a Buttigliera d’Asti fotogallery

A Cocconato aria, sole, salumi e robiole animano la fiera di San Marco fotogallery

Botteghe Storiche:

A Montechiaro d’Asti la Panetteria Fratelli Panzini compie 60 anni

 

Per consultare la prima edizione del progetto “Comunicare la Bellezza” con tutto i suoi contenuti esclusivi clicca QUI.

***********************

Si ringrazia per il supporto di “Comunicare la Bellezza II”

Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato

Consorzio dell’Asti Docg

logo

Cooperativa della Rava e della Fava