“Puliamo insieme” 2019: tra i bambini vincitori del concorso anche 7 nicesi

Più informazioni su

Ottimo piazzamento per la città di Nizza Monferrato nella classifica dei vincitori del concorso “Puliamo insieme”.

Tra i 128 lavori presentati, sono stati selezionati i 25 migliori e di questi 7 appartengono a bambini nicesi. Ecco i i loro nomi: Marita Atanasova (scuole medie), Fabiola Barbotti (scuole medie), Federico Lovisolo (scuole medie), Sofia Cavallero (scuole elementari), Luca Lovisolo (scuole elementari), Beatrice Labbate (scuole medie), Iside Cipolla (scuole elementari).

L’edizione 2019 di “Puliamo insieme” si è articolata in due momenti. Il primo nella giornata di sabato 23 marzo scorso, quando un esercito di 200 pulitori, di cui 90 bambini, si era dato appuntamento per raccogliere i rifiuti disseminati sul suolo cittadino. Il pomeriggio si è rivelato un momento proficuo di sensibilizzazione per le tematiche ambientali per i più piccoli, che hanno potuto sperimentare cosa significhi agire in prima persona per aiutare il pianeta su cui viviamo.

“Puliamo insieme” 2019: tra i bambini vincitori del concorso anche 7 nicesi

Nella seconda parte del progetto, i bambini hanno dovuto creare un lavoro artistico, sotto forma di disegno, scultura o narrazione, a partire dalle impressioni e spunti di riflessione nati durante la giornata di pulizia. Le creazioni sono attualmente esposte al Palazzo della Provincia di Asti, la mostra resterà visitabile fino al 15 giugno.

Ai vincitori del concorso sarà offerto un soggiorno estivo al campeggio di Roccaverano nella settimana compresa tra il 4 e l’8 agosto, dedicata interamente all’ambiente e alla natura, alla fine della quale verranno nominati ambasciatori del messaggio di cambiamento di cui si sono fatti portavoce.

L’assessore all’Ambiente Valeria Verri ha espresso viva soddisfazione per la numerosa partecipazione: “I tanti bambini che hanno partecipato volentieri all’iniziativa sono un segno positivo di speranza per il futuro. Ancor più appagante, poi, è sapere che tutti quanti hanno capito il nobile scopo che sta alla base del progetto.”

“Puliamo insieme” 2019: tra i bambini vincitori del concorso anche 7 nicesi

Più informazioni su