Nella giornata della “Festa dello Sport” di Nizza il vero vincitore è il fairplay fotogallery

Si è svolta all’insegna del fairplay e del gioco di squadra la “Festa dello Sport” di Nizza Monferrato, che lo scorso giovedì, il 6 giugno, ha visto protagonisti al PalaSport “Pino Morino” tutti gli alunni delle scuole cittadine (900 circa in tutto) seguiti dai loro educatori.

I ragazzi si sono cimentati in attività di diverso tipo, dai classici tiro alla fune e campana, al meno consueto slalom con pallone gigante. La formula adottata anche quest’anno per l’evento è stata quella di fare sport nel divertimento e nel rispetto reciproco.

Tutti gli studenti sono stati premiati con una medaglia di partecipazione, mentre un riconoscimento speciale è andato a tutte le classi che hanno conseguito i risultati migliori nei giochi di gruppo.

Menzione ad hoc per il gruppo della professoressa Piercarla Raineri, che si è aggiudicata la coppa per il miglior rendimento nello sport. La giornata ha visto premiati anche i vincitori delle olimpiadi di matematica delle classi delle scuole primaria e secondaria.

“Un ringraziamento particolare va all’assessore allo Sport, Erika Marengo, che ha organizzato l’evento con cura e impegno, e all’associazione “Voluntas” per aver tagliato l’erba del prato, a nome di tutti coloro che si sono spesi per la buona riuscita dei giochi della gioventù” sono le parole del primo cittadino, Simone Nosenzo.