Una prima giornata molto positiva per l’edizione 2019 di Asti BenEssere fotogallery

Aperta con il taglio del nastro alle 15, in serata è calato il sipario, con buoni numeri di presenze e visitatori, sulla prima delle due giornate dell’edizione 2019 di Asti BenEssere.

La manifestazione in programma venerdì 14 e sabato 15 giugno organizzata e promossa dalla Cooperativa della Rava e Fava di Asti giunta alla sesta edizione quest’anno è ospitata da una location d’eccezione: il Palazzo del Michelerio di Asti (Corso Vittorio Alfieri 381). Lo storico chiostro astigiano sarà quest’anno la cornice perfetta ad un evento nato nel 2014 come proposta di cura per la persona attraverso le discipline olistiche – naturali.

Asti Ben Essere è il frutto di un collaborativo lavoro di squadra fatto di associazioni, singoli operatori, circoli, aziende che per diversi mesi precedenti l’evento vanno a costruirlo pezzo a pezzo. L’edizione 2019 vede coinvolte oltre 70 realtà tra associazioni e singoli.

Per scaricare il programma completo si può cliccare QUI oppure andare sul sito www.ravafava.it, per scaricare la mappa (visibile sotto nella foto) clicca QUI

NNella fotogallery trovare alcuni degli espositori che vi aspettano nel cortile del Michelerio.

mappa asti benessere 2019

Il consiglio è di raggiungere il luogo dell’evento a piedi e/o in bicicletta. Chi arriverà da fuori città ricordiamo che dalla stazione ferroviaria è facilmente raggiungibile con il bus n. 3 direzione loc. Canova – fermata Don Minzoni-Pollenzo che si trova a meno di 50 metri dalla manifestazione.

Durante la due giorni sarà attivo un punto ristoro e quattro momenti dedicati alla sana alimentazione: il venerdì alle 18.00 la Bioapericena e il sabato alle 9 la Bio colazione preparati da Cafelait di via Roero in Asti; sempre il sabato dalle 13 il Pranzo bio e alle 17 la Merenda bio Sinoira verranno allestite dall’associazione di Promozione Sociale Formiche Pre.occupate .

Di fondamentale importanza sarà la collaborazione con la scuola di circo Chapitombolo di Monale –AT che proprio all’interno del Palazzo hanno operativa una sede della scuola che diventerà punto di riferimento logistico della manifestazione. Alle 18,30 del sabato – come da tradizione – gli allievi della Scuola presenteranno lo Spettacolo circense che seguirà il laboratorio di circo (ore 17-18).

Ad impreziosire la manifestazione quest’anno anche il patrocinio del Comune di Asti che ha anche ospitato la conferenza stampa in Sala Platone lunedì scorso alla presenza del sindaco Maurizio Rasero e dell’Assessore allo Sport Mario Bovino.

Tutta la massiccia comunicazione dell’evento è stata possibile grazie al grande lavoro dei media partner : Radio Asti Europa con Franco e Marina , At News con Luciano e Vivere Sostenibile Basso Piemonte con Milena.

Una novità di cui la Cooperativa della Rava e della Fava va orgogliosa è che l’evento sarà accessibile con presentazione ed accompagnamento delle attività presenti e mediazione dei convegni in LIS – lingua dei segni italiana.

Inoltre sarà curata con la massima diligenza la raccolta differenziata dei rifiuti e verranno utilizzate esclusivamente stoviglie biodegrabili.

Asti Ben Essere, oltre al patrocinio del Comune di Asti, è patrocinata anche dal Parco Paleontologico Astigiano.