Quantcast

Il Rotary Canelli-Nizza Monferrato chiude il suo anno con la cerimonia di passaggio di consegne con onorificenze ed attestati

Stefania Delsanto, prima di passare le consegne e tramandare a Federico Braggio il collare da presidente, ha voluto rendere omaggio agli oltre sessanta ospiti con molte autorità rotariane, civili e militari radunate presso l’Agriturismo “La Romana” di Nizza Monferrato per la cerimonia che ha sigillato la fine del suo magnifico anno da presidente del Rotary Club di Canelli-Nizza Monferrato.

E lo ha fatto stupendo ancora una volta tutti! Ai presenti ha consegnato una borsa di carta con un nastrino di corda gialla che teneva appeso un bigliettino che recava un suo pensiero: “Siate d’ispirazione: rendete il mondo un posto migliore. Più mare, meno plastica”. All’interno una borraccia di metallo con i colori rotariani ed inciso il nome del Rotary Club Canelli-Nizza Monferrato.

Club che per dodici mesi ha retto come ventiquattresima presidente. Ed ora a portare il sodalizio verso il compimento del suo primo quarto di secolo toccherà a Federico Braggio che nel suo breve discorso introduttivo ha voluto rendere omaggio ai soci fondatori e al primo presidente del Club Giuliano Noè presente in sala, ma anche a tutti coloro che nel corso dei 25 anni di storia del Club hanno fatto conoscere, non solo sul territorio ma anche oltre i confini, il Club di Canelli-Nizza.

Ha rammentato i valori della famiglia senza i quali poco si può realizzare nel Rotarye ha poi concluso lanciando la sfida a tutti i Soci: cercare di migliore l’ottimo lavoro che il Club ha svolto fin’ora. E a giudicare gli scoscianti applausi con la standing ovations finale è stato palese che la sfida è stata accettata.Ha infine ricordando che gli impegni rotariani del Club continueranno anche a luglio con nuove iniziative ed incontri.

Prima della conclusione della serata la presidente Stefania Del Santo ha consegnato il diploma con l’Elogio Presidenziale al suo segretario Nino Giugliano e alla sua tesoriera Lucia Ceriani; la massima onorificenza rotariana la Paul Harris Fellow, è stata consegnata a Elena Ivaldi, al prefetto del Club Aldo Zaio, al PastPresident e presidente Commissione Effettivo del Club Pietro Montaldo al rappresentante della Commissione Comunicazione del Distretto Rotary 2032, Vice presidente del Rotary Club di Asti e socio onorario del Club Giorgio Gianuzzi; infine il neo presidente Braggio ha consegnato alla PastPresident Stefania Delsanto la sua meritatissima Paul Harris Fellow.

Nella foto: Paolo Pagliarino marito della PP Stefania Delsanto con il neo-presidente del Club Rotary Canelli-Nizza Monferrato Federico Braggio e la moglie Cinzia Braggio Soave.