Alba, tutti gli appuntamenti di giugno delLa Bookeria

Più informazioni su

Il mese di giugno a La Bookeria, il caffè libreria al numero 8 di via Paruzza ad Alba, sarà un viaggio fra parole e musica, declinato nelle sue più diverse sfumature.

Si comincia martedì 4 giugno alle ore 20,30, grazie a Massimiliano Costa direttore di ShareTheMeal, l’app di raccolta fondi del World Food Programme delle Nazioni Unite. “Me non più” è il suo romanzo d’esordio. Modera la serata Gabriele Pieroni.

Albese

Il calendario proseguirà martedì 11 giugno alle ore 20,30 con “L’ossessione della forma” l’ultimo lavoro del giovane scrittore braidese Nicola Brizio, edito dalla casa editrice sanremese “Leucotea Edizioni”. Classe 1993, Nicola è sceneggiatore e giornalista, collabora con il collettivo indipendente Utopia Underground Film e con la recentissima realtà radiofonica braidese Braontherocks. “L’ossessione della forma” è il suo secondo libro dopo “Fame Plastica” (Funambolo Editore).

Albese

Martedì 18 giugno alle ore 18,30 Alessandra Giorgi presenterà “Con il casco azzurro verniciato a spruzzo”, suo libro d’esordio edito dalla casa editrice PubMe nella collana “Policromia”.

Albese

Sabato 22 giugno dalle ore 18,00 Nancy Condomitti insieme a Beppe Mistretta uniranno musica e parole grazie al cd “Allo Specchio” ed al libro “Il Primo Volo” edito ERGA.

Albese

Il mese di concluderà con l’appuntamento di martedì 24 giugno alle ore 20,30 con Cristiano Cavina: nasce a Casola Valsenio nel maggio del 1974 e si nutre di storie fin da piccolo, ascoltando i racconti dei vecchi al bar; quando poi scopre i libri, la sua strada è tracciata.

Albese

Scrive di cose che conosce bene: la sua infanzia in Alla grande (premio Tondelli) e Un’ultima stagione da esordienti; l’epopea di Nonna Cristina in Nel paese di Tolintesàc; la sua storia di figlio senza padre e di padre fuori dagli schemi nei Frutti dimenticati (premio Castiglioncello, premio Vigevano, premio Serantini, Selezione premio Strega); il lavoro nell’immensa cava di gesso alle porte di Casola Valsenio in Scavare una buca; i suoi anni di scuola superiore in Inutile Tentare Imprigionare Sogni.

In La pizza per autodidatti trasmette la sua esperienza di ‘pizzaiolo quando c’è’ nella Pizzeria Il Farro di Casola Valsenio: tra impasti, temperature e ricette, ci svela l’importanza del forno per un narratore come lui. Pinna Morsicata (premio Laura Orvieto sez. 6-11 anni) è il suo primo romanzo per piccoli, il secondo volume della collana Scarabocchi.

Nel 2018 si aggiunge un nuovo scarabocchio, Pepi Mirino e l’invasione dei P.N.G. Ostili. Ottanta rose mezz’ora è il suo ultimo, sconvolgente romanzo edito MarcosyMarcos. Modererà l’incontro Cristina Borgogno, giornalista della Stampa.

Tutti gli incontri del mese di giugno sono a ingresso libero e gratuito.

Più informazioni su