Una nuova casa per Alba Sotterranea e Ambiente & Cultura

Una nuova, splendida casa ha accolto il progetto Alba sotterranea e l’associazione Ambiente & Cultura. Grazie al Centro Culturale San Giuseppe e il suo presidente Roberto Cerrato, site manager dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato, 50° sito Unesco italiano Patrimonio dell’Umanità; i volontari della protezione civile di Proteggere Insieme che vegliano sui beni culturali; il personale delle Edizioni Langhe Roero Monferrato che divulga il territorio; l’associazione Beato Giuseppe Girotti che custodisce la memoria del religioso domenicano albese ucciso nel campo di steminio di Dachau e tutte le persone, le associazioni e le innumerevoli attività che ruotano intorno alla chiesa di San Giuseppe.

Luogo recuperato, sottratto all’incuria dalle mani dei volontari e rinato, è “Casa della Cultura” e li ha accolti con ospitalità ed entusiasmo.

Qui hanno ritrovato uno spirito di fiducia e condivisione delle passioni come da alcuni anni non sentivano più.

L’associazione ha così, di nuovo, una possibilità di mettersi al servizio della Città di Alba e di ricominciare a costruire progetti.