Le celebrazioni ad Asti per la Festa della Repubblica

Più informazioni su

Domenica 2 giugno, in occasione della Cerimonia di celebrazione del 73° Anniversario della fondazione della Repubblica, il prefetto di Asti, Alfonso Terribile, procederà alla consegna, a tre cittadini benemeriti della provincia, delle Onorificenze dell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana” conferite dal Presidente della Repubblica, nonché, ad un cittadino astigiano ed ai familiari di altri tre cittadini già deceduti, della Medaglia d’onore concessa dal Capo dello Stato a deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto.

La cerimonia, che si terrà in piazza Alfieri ad Asti e alla quale sono stati invitati tutti i sindaci e le autorità della Provincia, si svolgerà a partire dalle 10 con l’Alzabandiera alla presenza dei picchetti delle Forze Armate e di Polizia e delle rappresentanze della Croce Rossa Italiana e delle Associazioni Combattentistiche, d’ Arma, di Protezione Civile e del Volontariato.

A seguire, consegna delle Onorificenze e delle Medaglie.

Saranno presenti: la Banda Città di Asti “Giuseppe Cotti”, la Fanfara Bersaglieri “Roberto Lavezzeri”, i maratoneti “Ambasciatori per lo Sport della Città di Asti”, il vice allenatore della squadra di calcio femminile “Juventus Women” Matteo Scarpa, gli studenti del Liceo Scientifico “F. Vercelli” di Asti Davide Fassio, Matilde Brovero, Andrea Cacherano, Alessandro Pasqualini, Ludovica Raniero, Valentina Mossotto, Simone Visca e Daniele Muffato, il coro “Intenti Canori”, Aldo Delaude e l’Unità Cinofila della Polizia Penitenziaria di Asti.

Alle 17 Ammainabandiera a cui seguirà il tradizionale concerto della Banda Città di Asti “Giuseppe Cotti”, diretto dal Maestro Sandro Satanassi.

Più informazioni su