Quantcast

Giovane rapper astigiano protagonista a “La Partita del Cuore”

Nicolò Cataldo della classe 2B dell’istituto Maggiora Vergano di Refrancore (Asti) e Gennaro Castaldo della classe 5M dell’istituto Grandis di Cuneo, sono i vincitori di “Un cuore rap” che il Consiglio regionale – organizzatore del concorso – ha premiato per mano di Oscar, frontman degli Statuto, prima dell’inizio della Partita del Cuore 2019.

Niccolò, vincitore per le medie inferiori e Gennaro, primo per le superiori, si sono esibiti di fronte ad una platea che ha registrato il tutto esaurito.

Dopo i successi del 2013, del 2015 e del 2017, il 27 maggio è tornato a Torino all’Allianz Stadium, l’appuntamento con La Partita del Cuore, il più grande charity show della Nazionale Cantanti, giunta alla sua 28esima edizione.

Anche quest’anno gli Stati Generali dello Sport e del benessere, in collaborazione con la Consulta giovani del Consiglio regionale del Piemonte, hanno voluto dare spazio ai più giovani rinnovando l’appuntamento con il concorso legato alla Partita del Cuore, attraverso testi ispirati al benessere, alla prevenzione e ai valori dello sport.

Sono circa cento gli studenti che hanno partecipato al bando componendo una canzone rap inedita per testo e musica e che doveva essere riprodotta con un video amatoriale della durata massima di tre minuti. Nel testo della canzone dovevano inderogabilmente essere inserite alcune parole chiave: partita del cuore, solidarietà, donare, ricerca, sport, salute, corretti stili di vita, sana alimentazione, benessere. I video sono stati valutati da una giuria presieduta da un funzionario regionale e composta da cantanti della Partita del Cuore e da rappresentanti del mondo della ricerca scientifica

In onda su Rai1 e con il supporto di Radio2, martedì 28 maggio dalle ore 21.25, con la conduzione di Carlo Conti, l’iniziativa ha lo scopo di sostenere i progetti di ricerca della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e della Fondazione Telethon, da anni impegnate in prima linea nella lotta contro il cancro e le malattie genetiche rare. Alla partita, tra le varie celebrità, ha anche partecipato il fuoriclasse della Juventus Cristiano Ronaldo.

È possibile donare per la ricerca fino al 9 giugno al numero solidale 45527: il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale Wind, Tre, Tim, Vodafone, PostaMobile, Coop Voce e Tiscali. Da telefono fisso, sempre al numero 45527, si possono donare 5 € con TWT, Convergenze, Poste Mobile, mentre è possibile donare 5 € o 10 € da rete fissa con Tim, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali. Tutto il ricavato andrà alle due fondazioni.