Quantcast

Asti, concerto della Banda Musicale Giuseppe Cotti per la Festa della Repubblica

E’ una festa della Repubblica tutta speciale quella che si prepara a celebrare la Banda Musicale “Giuseppe Cotti” città di Asti.

Con il concerto del 2 giugno, in programma per le 17.15 in piazza San Secondo, si apriranno ufficialmente i festeggiamenti per i 170 anni del corpo musicale.

Una realtà che nasce nel 1849, quando la Guardia Nazionale avanzò la richiesta al Comune di poter formare una propria fanfara. Ma le prime notizie certe risalgono al 14 maggio 1854, quando si tenne il primo concerto in occasione della Festa dello Statuto, sotto la direzione del giovanissimo maestro Giovanni Cima che scomparve prematuramente l’anno successivo. Nel 1855 fu nominato come suo successore Giuseppe Cotti, al quale la banda è intitolata dal 1995, anno in cui si costituì in associazione. Da allora, il corpo musicale continuò la sua attività, interrotto solo dai due conflitti mondiali, grazie all’abnegazione dei direttori che si sono succeduti nel tempo e dei musicisti che resero un importante servizio alla comunità astigiana.

Durante la manifestazione di domenica prossima, verrà presentato il nuovo logo commemorativo dell’anniversario, nato dalla collaborazione con le classi 3^ e 5^ G del Liceo Artistico “Benedetto Alfieri” di Asti. Gli studenti sono stati impegnati nella realizzazione di oltre trenta disegni celebrativi, ma solo uno risulterà essere vincitore.

Il concerto si aprirà con “Il Canto degli Italiani” e “l’Inno alla Gioia”, proseguirà in un repertorio ampio, che spazierà dal classico al pop e sarà diretto dal M° Sandro Satanassi.

festa della repubblica concerto