Nizza Monferrato: studenti all’opera per rendere più colorata la Biblioteca civica

Sono una ventina i ragazzi che lo scorso sabato, il 13 aprile, sono diventati artisti per un giorno, scatenando la loro fantasia e dando libero corso all’ispirazione per realizzare un murales su una parete del cortile interno della Biblioteca civica di Nizza.

L’iniziativa, che rientra all’interno dei progetti PON Europa per la scuola e vede come capofila l’Istituto “Pellati” di Nizza, ha coinvolto alcuni studenti del Liceo “G. Parodi” di Acqui Terme e una ragazza dell’Istituto “Pellati” di Nizza, supervisionati nel loro lavoro dalle docenti Sara Varvello e Silvia Vacchina.

Il dipinto a muro renderà più sgargiante e colorato il cortile interno della Biblioteca e avrà come tema quello della lettura intesa come arricchimento personale e come possibilità di evasione dalla realtà.

Soddisfatta l’assessore alla Cultura Ausilia Quaglia, che rivolge parole d’encomio ai ragazzi: “Lo sforzo di questi ragazzi, che si impegnano con trasporto e passione per rendere più belli e colorati i muri della Biblioteca, è pregevole e corrisponde a un rendere personale e a un appropriarsi degli spazi pubblici che ci appartengono.”

murales biblioteca nizza
murales biblioteca nizza
murales biblioteca nizza
murales biblioteca nizza
murales biblioteca nizza