Alba, cineconcerto “Il figlio dello Sceicco”

Appuntamento straordinario per la 42ª Stagione Musica da Camera di Alba con il cineconcerto “Il figlio dello sceicco” musicato da “I Solisti Lombardi”, ensemble da anni dedito alla sonorizzazione del cinema muto.

Per l’appuntamento albese la compositrice e pianista Rossella Spinosa presenterà, in prima esecuzione, le sue musiche originali rivisitate in una nuova versione per il flauto di Giusi Malito, il violino di Tania Camargo Guarneri e per il pianoforte, che suonerà lei stessa per il pubblico della sala Beppe Fenoglio.

“Il Figlio dello Sceicco” (1926) con la regia di George Fitzmaurice, è un film liberamente ispirato al romanzo “The Sons of the Sheik” di Edith Maude Hall, con Rodolfo Valentino.

Ahmed, figlio dello sceicco, si invaghisce della danzatrice Yasmine, figlia di un capobanda. L’amore ricambiato dalla donna si arresta però di fronte alla convinzione di lui di essere stato tradito dalla sua amata. Per vendetta, Ahmed rapisce Yasmine e da qui si succedono una serie di eventi che consentiranno però il riavvicinamento dei due giovani.