Quantcast

Interventi per oltre 100.000 euro in frazione Vascagliana di San Damiano d’Asti

Ammonterà a oltre 100 mila euro l’importo per il nuovo tratto di impianto fognario in frazione Vascagliana a San Damiano d’Asti.

L’intervento, che si svilupperà in due lotti, è stato puntualmente illustrato dal Presidente dell’Acquedotto della Piana, Corrado Meliga, che ha spiegato:”In questo mese di marzo, per ciò che concerne il primo lotto, attendiamo l’approvazione del progetto da parte della Regione Piemonte, dopodiché, si auspica nel mese di aprile, proseguiremo, con procedura accelerata, all’appalto e affidamento dei lavori: a oggi abbiamo la copertura finanziaria per procedere su questo intervento. Per quello che riguarda il secondo lotto occorre attendere l’approvazione del bilancio 2018 per cercare di fare il possibile e reperire i fondi per i prossimi lavori sandamianesi e per quelli da attuare in altri Comuni”.

A dirsi soddisfatto è, altresì, il primo cittadino di San Damiano d’Asti, Mauro Caliendo, che evidenzia:“Sono compiaciuto per l’esito di un lavoro importante e fortemente voluto per la frazione Vascagliana, soprattutto poiché si sta già lavorando per il secondo lotto. Dovuti i più sinceri ringraziamenti al Presidente dell’Acquedotto della Piana, Corrado Meliga, nonché alla sandamianese Vicepresidente, Sabrina Ponte per l’attenzione mostrata alle nostre richieste di intervento”.