Concorso per DSGA, occasione di lavoro per laureati: tutte le informazioni della Cisl Scuola Alessandria-Asti

E’ stato pubblicato in Gazzetta il bando per “Direttori dei servizi generali ed amministrativi”, che prevede circa 2.004 posti disponibili distribuiti negli anni scolastici 2018/19, 2019/2020, 2020/2021.

Le domande si presenteranno mediante istanze on line, entro il 28 gennaio 2019: possono fare domanda i laureati con vecchio ordinamento o Laurea specialistica in: Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze dell’Amministrazione, Economia e Commercio (o equipollenti) e gli Assistenti Amministrativi, privi di laurea, che abbiano già svolto tre anni scolastici interi di servizio come DSGA, anche non consecutivamente, negli ultimi 8 anni.

Come spiega Chiara Cerrato, segretario generale aggiunto della Cisl Scuola Alessandria-Asti, il 30% dei posti è riservato al personale interno. La domanda è su base regionale: “Per il Piemonte – ci spiega Chiara Cerrato – ci sono 221 posti, di cui 66 riservati al personale interno. In provincia di Asti i posti scoperti da DSGA, attualmente coperti da assistenti amministrativi o in reggenza, sono dodici: DD 1 Asti, IC2 Asti, IC Castell’Alfero, IIS V. Alfieri Asti, IC Rocchetta, IC Nizza, IC 4 Valli, IC Villanova, IC Castelnuovo Don Bosco-Cocconato e Montiglio, IIS Penna.

Questo concorso, inoltre, – prosegue Cerrato – può rappresentare un’ottima opportunità di lavoro per molti giovani”

Per maggiori informazioni, la Segreteria Cisl Scuola Alessandria-Asti organizza ad Asti un incontro informativo, aperto a tutti, per illustrare il bando di concorso, le modalità di presentazione della domanda ed il corso di preparazione al concorso e la relativa piattaforma on-line, organizzati dalla Cisl Scuola Piemonte e riservati agli iscritti.

L’incontro è fissato in venerdì 18 gennaio, alle 14,30, presso Team Service di Asti, in via Sauro 6. Relazionerà Maria Grazia Penna, segretario generale Cisl Scuola Piemonte.

Il corso di preparazione al concorso è rivolto agli iscritti Cisl Scuola e si può fare in due modi: o solo sulla piattaforma online oppure online e partecipando alle lezioni a Torino, trattandosi di corso regionale.

Non occorre prenotazione. E’ possibile iscriversi al corso, alla piattaforma e alla Cisl Scuola agli incontri informativi o presso le sedi negli orari di consulenza.