Quantcast

Venerdì ritorna il Caffè letterario in musica, ospite la scrittrice Laura Calosso

Dopo il successo della prima serata, continuano i Caffè letterari in musica organizzati dall’Associazione culturale Alma, presieduta dalla pianista Ernesta Aufiero.

L’appuntamento è per venerdì 9 novembre, alle ore 21, nella suggestiva cornice della Sala degli Specchi di Palazzo Ottolenghi, in corso Alfieri 350, dove la nota scrittrice e giornalista astigiana Laura Calosso presenterà la sua ultima fatica letteraria, “La stoffa delle donne”, edizioni SEM.

Il romanzo, in memoria dei lavoratori italiani del settore tessile vittime dell’attentato terroristico di Dacca in Bangladesh, prende spunto dalla poesia di Giudici “Una sera come tante”; ed è proprio in una sera come tante che Teresa Guerrini, la protagonista, dopo un “decisivo fatto banale”, decide di prendere il primo volo in partenza da Linate e dimenticare a terra il suo bagaglio di sconfitte, frustrazioni, corse e difficoltà. Ma i pochi giorni che Teresa trascorrerà ad Amsterdam, lontana dalle diatribe con i figli adolescenti e dalle preoccupazioni per l’azienda dove lavora sull’orlo del fallimento, le insegneranno cosa è giusto e cosa si deve fare, grazie alla qualità tutta femminile che coniuga il senso pratico con l’attitudine alla fermezza.

La serata, presentata da Irene Conte, sarà allietata dalle atmosfere musicali di Ernesta Aufiero e da alcune letture del libro.

L’ingresso è gratuito.

Il prossimo Caffè letterario in musica si terrà venerdì 14 dicembre, sempre alle ore 21 a Palazzo Ottolenghi, con “Mariposa” di Lucia Rossetti e Manuel Maria Turolla.

Per ulteriori info: ernestaaufiero.it e su fb