Quantcast

Riccio day a Corneliano per festeggiare la natura e scambiarsi gli auguri di Natale

 

Il centro ricci La Ninna di Novello ha scelto di rendere omaggio al rispetto verso la natura con una giornata di festa al Cinema Vekkio di Corneliano.

L’appuntamento sarà domenica 9 dicembre, dalle 11.30, per scambiarsi gli auguri di Natale in uno stile molto green.

Al centro del programma di questa nuova edizione del Riccio day ci sarà la presentazione di “Cuore di riccio”, l’ultimo libro di Massimo Vacchetta, il veterinario che ha trasformato la sua casa a Novello in un piccolo ospedale per spinosetti. Dopo lo strabiliante successo di “25 grammi di felicità”, che racconta la storia dell’incontro tra Massimo e la riccia Ninna ed è già stato tradotto in 12 lingue, “Cuore di riccio” si presenta come un nuovo caso editoriale, avendo venduto migliaia di copie nei primi sei giorni dall’uscita, tanto da renderne necessaria la ristampa.

A intrattenere gli ospiti ci penseranno due musicisti, che per quel giorno adotteranno il nome d’arte I riccios, e poi attori che sorprenderanno il pubblico con inattesi intermezzi recitati. Infine, lo spettacolo di un’artista specializzato in travestimenti riempirà di divertimento il pomeriggio. La colorata bancarella Ricciolandia offrirà bellissimi gadget e deliziosi pensieri per Natale. A completare il programma, una lotteria e un ricco pranzo vegetariano, che si potrà gustare al costo di 25 euro per gli adulti e 10 per tutti i bambini sotto i 14 anni. Una merenda sugellerà gli auguri natalizi degli amici degli animali.

“Partecipare alla festa del Riccio Day sarà un modo concreto e divertente per aiutare il centro La Ninna ad acquistare cibo e medicinali” – sottolinea il dottor Massimo Vacchetta, che conclude spiegando – Moltissimi sono i ricci che giungono al centro in seguito a incidenti stradali, con decespugliatori o anche solo per denutrizione, specialmente in inverno. Servono cibo e cure per curare i feriti fino a rimetterli in libertà e altrettanto è necessario per mantenere i molti animali disabili che nel nostro piccolo ospedale per ricci di Novello hanno ritrovato dignità di vita”.

 

 

Prenotazione obbligatoria entro il 7 dicembre scrivendo una e-mail all’indirizzo ninnaeisuoiamici@libero.it oppure telefonando al numero 349-71.42.916.