Quantcast

Mercatino di Natale e Presepi in mostra a Cocconato

Dopo l’anteprima di Oro incenso e mirra – Presepi nel Monferrato a Monale, dove in occasione dei festeggiamenti di Santa Caterina lo scorso fine settimana sono già stati esposti alcuni dei presepi come quello, curiosissimo, di Remo Marangon, che rappresenta gli abitanti del paese o quello realizzato con la terracotta di Monale sotto la guida dell’artista ceramista Fabrizio Russo, a partire domenica 2 dicembre anche Cocconato esporrà i suoi presepi.

Oltre al tradizionale Mercatino di Natale che si snoderà lungo le vie del centro storico dalle 10 alle 18 e ai laboratori a tema per bambini “Il Regno del Ghiaccio” (salone comunale di via Rosignano, dalle 10:30 alle 12 e dalle 15 alle 17) sarà possibile visitare finalmente gli oltre cento presepi allestiti in paese per “Il Borgo e i suoi presepi” negli angoli caratteristici e nelle vetrine dei negozi del centro storico dell’antico borgo, con una suggestiva illuminazione notturna.

A “Il Borgo e i suoi Presepi” è collegata anche la quinta edizione del concorso omonimo, aperto a tutti i cocconatesi (privati, associazioni, commercianti, scuole) che prevede la premiazione di tre categorie di presepi: il miglior presepe artistico e il miglior presepe classico secondo il giudizio di una giuria qualificata e il presepe scelto con la votazione dei visitatori. Il presepe vincitore nella categoria “artistico” si aggiudica il premio Giorgio Colpani, un piatto dipinto con soggetto natalizio dalla pittrice Graziella Barocco di Murisengo; il premio per la categoria “classico” invece è un piatto con logo del concorso offerto dall’organizzazione. Il presepe dichiarato vincitore dal voto popolare (ogni visitatore può votare il proprio presepe preferito ritirando l’apposita scheda presso i luoghi indicati all’esterno dell’ufficio turistico di Cocconato) si aggiudica il premio Guido Durando, un altro piatto di Graziella Barocco. Per le scuole è prevista una categoria a parte del concorso, il cui premio finale consiste in materiale didattico e di cancelleria. Il concorso si chiuderà il 5 gennaio 2019 alle 24:00.
Nel Salone Comunale nel Cortile del Collegio si terrà la mostra “Presepi d’Artista” con il singolare presepe realizzato all’uncinetto da Adriana Gandini, il presepe in ferro battuto di Santo Roccatello e le ultime creazioni degli artisti torinesi Antonio Aiello, Adriano Gatto e Roberto Niglio.

A grandezza naturale poi il bel presepe animato realizzato da artisti cocconatesi e illuminato nelle ore notturne: ogni anno nuovi personaggi disposti lungo la scalinata e tutt’intorno alla chiesa di Santa Maria della Consolazione.

Oro incenso e mirra – Presepi nel Monferrato partirà poi ufficialmente dall’8 dicembre, con oltre mille presepi da poter ammirare nel Monferrato astigiano.