Quantcast

Martedì 13 novembre l’inaugurazione della mostra “A.P.R.I. alla creatività”

Più informazioni su

Grande successo ha riscosso il laboratorio di bigiotteria che da qualche mese coinvolge un gruppo di ipo, non vedenti e volontari della sezione astigiana dell’A.P.R.I. Onlus.

Nonostante il deficit visivo, grazie alla manualità e alla creatività, sono stati realizzati diversi oggetti con materiale di recupero e semplici fili di perle, metallo e altri materiali che hanno permesso ai partecipanti al laboratorio di realizzare oggetti.

Mettersi in gioco con la fantasia, la manualità e l’impegno hanno premiato il gruppo che costantemente tiene attivo il laboratorio offrendo una gamma di oggetti originali e unici nel loro genere.

Realizzare ad “occhi chiusi” un anello, un ciondolo, una collana, un bracialetto e un portachiavi rende il disabile visivo una persona libera di esprimersi e di contare solo sul tatto e non sulla vista.

Anche il prezioso supporto dei volontari, che non si sostituiscono all’ipo e non vedente ma semplicemente gli accompagnano e gli descrivono ciò che sta realizzando al momento.

Questo laboratorio ha per molte persone coinvolte annullato la noia e il tanto tempo libero che ogni giorno si ritrova a riempire il vuoto che solo la vista può colmare. Per questo si è ritenuto utile e opportuno esporre nella mostra gran parte degli oggetti realizzati per far conoscere una forma di arte che anche senza il senso principale, come la vista, può permettere di attuare.

Martedì 13 novembre, alle ore 15,30, si terrà l’inaugurazione della mostra, allestita nei locali del Centro Culturale San Secondo, via Carducci 24 di Asti.

La mostra sarà aperta nei seguenti giorni e orari: martedì 13 e giovedì 15 novembre dalle 15,30 alle 19 e sabato 17 novembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 15,30 alle 18.

Ingresso libero.

Più informazioni su