Ad Alba Giorgio Calabrese intervista Bruno Vespa al Centro Culturale San Giuseppe

Giorgio Calabrese intervista Bruno Vespa, come in un talk show “al contrario”.

Succede ad Alba, sabato 1° dicembre, nell’evento organizzato da Roberto Cerrato, Presidente del Centro culturale san Giuseppe, quando verrà consegnato proprio al noto giornalista e scrittore, storico conduttore di “Porta a Porta”, il 19° Premio san Giuseppe.

La consegna si terrà nella chiesa di san Giuseppe alle 17 nel corso di una cerimonia in cui Vespa sarà intervistato dal nutrizionista Giorgio Calabrese, a sua volta spesso ospite di “Porta a Porta”, e da Roberto Cerrato.

Bruno Vespa riceverà la statuetta di San Giuseppe, il tartufo Territori Unesco 2018 in collaborazione con Tartufingros di Andrea Rossano, un’ opera pittorica di Daniela Delfino Dall’Orto, reduce dalla Biennale di Venezia e il diploma con medaglia d’oro del Centro culturale san Giuseppe.

Il “Centro Culturale San Giuseppe onlus” di Alba, dall’anno 2000, ha istituito questo premio che viene assegnato a personalità di spicco del panorama nazionale e internazionale con radici in Piemonte ma anche a personaggi locali, o che comunque abbiano dimostrato con le loro capacità intellettive, sociali, lavorative, culturali ed in varia forma di realizzare importanti progetti a favore delle comunità e dei giovani, o contribuendo a valorizzare attività di pubblica o sociale utilità, in collaborazione con la Fondazione Cagnasso o.n.l.u.s.

Ecco le Motivazioni del “Premio San Giuseppe 2018”: Il “Premio San Giuseppe 2018” viene assegnato al famoso giornalista e scrittore Bruno Vespa. Da oltre quarant’anni protagonista e attento narratore degli avvenimenti, dei cambianti del nostro Paese, delle vicende politiche, della vita sociale italiana. Già direttore del TG1 è ideatore e conduttore da oltre vent’anni del programma televisivo “Porta a Porta” trasmesso da Raiuno.