Quantcast

Violini, violoncelli e chitarre: a scuola di orchestra a San Damiano e Tigliole con l’Asti Sistema Orchestra

Una novità nel panorama scolastico della provincia di Asti.

Inizieranno la prossima settimana i “Laboratori d’Orchestra” proposti e organizzati dall’Asti Sistema Orchestra.

Si tratta di un percorso quinquiennale che coinvolgerà i bambini frequentanti la prima elementare delle Primarie di San Giulio di San Damiano e di Tigliole e che li accompagnerà per cinque anni, fino alla quinta.

“Per la prima volta in provincia di Asti si propone un laboratorio orchestrale pluriennale e per la prima volta saranno inseriti strumenti nuovi per il mondo della scuola, e questo grazie all’appoggio del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di San Damiano, Fabio Poggi, che ha abbracciato l’idea” commenta Antonella Pronesti, presidente ASO.

Quindi al posto del flauto e della pianola, tipici delle attività musicali scolastiche, si darà spazio a violini, violoncelli, chitarre e persino all’ukulele a Tigliole.

La proposta didattica si inserisce in una cornice progettuale che ha visto l’ASO impegnata nell’organizzazione a San Damiano di tre edizioni dei campus musicali (l’ultima finanziata anche con fondi europei) e rientra nella mission stessa dell’associazione, che è l’educazione musicale come modo per prevenire il disagio sociale.

Questo è infatti l’obiettivo del cosiddetto “Sistema Orchestra” che, nato in Venezuela, si è poi diffuso in tutto il mondo. Ad Asti e provincia, promotrice di questa visione è l’ASO che intende diffondere la musica classica e la rappresentazione orchestrale fin dalla più tenera età.

I corsi a San Giulio e a Tigliole inizieranno il 23 ottobre e avranno cadenza settimanale fino a giugno. Con la fine dell’anno scolastico sarà anche organizzato uno spettacolo.

Oltre alle attività curricolari, sempre a San Giulio e a Tigliole, avranno inizio anche corsi extra-scolastici per far avvicinare ulteriormente i bambini alla bellezza della musica classica e del suonare in orchestra.