Quantcast

A Prunetto la 18a Dieta della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa

Sarà una Dieta all’insegna dell’amicizia e della coesione tra i popoli quella che la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa celebrerà domenica 16 settembre nel trecentesco castello di Prunetto scelto per incontrare i rappresentanti di altre confraternite e circoli enogastronomici italiani e francesi.

I paludati cortemiliesi saranno ospiti del Comune e della Pro Loco di Prunetto in occasione della festa patronale di San Matteo.

Il cerimoniale della Dieta prenderà il via alle 10 con la colazione offerta dalla Pro Loco. Dopo la tradizionale chiamata delle Confraternite presenti vi sarà l’investitura di due nuovi confratelli della Tonda: Laura Spini, avvocato milanese appassionata di enogastronomia e di nocciole, e Luca Coppa, giovane poliglotta di Castagnole Lanze che ha già all’attivo alcune collaborazioni con i cortemiliesi. Poi toccherà ai nuovi soci onorari tra cui figurano il gran maestro dell’Ordine dei Cavalieri delle Terre di Asti e del Monferrato Giuseppe Bracciale e il sindaco di Prunetto Luigi Costa.

I francesi saranno rappresentati dalle delegazioni di nove Confraternite e una decima arriverà dal Quebec, Canada. Si attendono almeno altrettanti sodalizi italiani provenienti dalle regioni del nord Italia.

“Sarà l’occasione – spiega il gran maestro cortemiliese Ginetto Pellerino – di rimarcare l’importanza della solidarietà e della fratellanza tra i popoli e di fare festa insieme all’insegna di un’amicizia che non conosce frontiere. Sabato 15 settembre i francesi saranno ospiti dell’Ordine dei Cavalieri delle Terre di Asti e del Monferrato, gemellati con la nostra Confraternita, alla Douja d’Or di Asti”.

La 18° Dieta si concluderà con il pranzo al ristorante della Piazza di Prunetto.