La Damigella del Palio” 2018 sarà incoronata venerdì 5 ottobre al Teatro Alfieri

Sul finire della prossima settimana, con 15 candidate a contendersi il titolo (una in più dello scorso anno, come nel 2009/2013/2014/2015), si conoscerà il nome della “Damigella del Palio” 2018. L’incoronazione è in programma Venerdi’ 5 Ottobre al Teatro Alfieri nell’ambito di “Palio a … Teatro”, serata/spettacolo organizzata da Albatros Comunicazione, con il patrocinio ed in collaborazione con il Comune di Asti.

La manifestazione godrà della preziosa collaborazione in qualità di main sponsor di Banca di Asti, Centrale del Latte d’Italia “Tapporosso”, Il Nuovo Borgo e Conc. Suzuki Tiesse.

Il tutto nel segno della solidarietà (1.500,00 €) anche quest’anno riservata all’Associazione “Enrico ed Ilaria sono con noi – Onlus” impegnata nel settore del “Disagio infantile”.

La vincitrice, che succederà sull’Albo d’Oro a Giulia Concetti del D.Bosco, la più votata un anno fa, riceverà un quadro dipinto dal Maestro del Paliotto 2015 Antonio Giuntoli.

Confermato anche un premio di 1.000,00 € per i Comitati che “vestiranno” le prime 5 damigelle classificate (a scalare 300,oo – 250,oo – 200,oo – 150,oo e 100,oo €).

Hanno dato la loro adesione i Comitati Palio Canelli (Vanessa Ferrara), Castell’Alfero, (Francesca Cottino Pellerino), Cattedrale (Enrica Pelluchino), D.Bosco (Rebecca Arena), Moncalvo (Chiara Castellaro), Nizza M.to (Elisa Diotti), S.Lazzaro (Clementina Valente), S.Martino/S. Rocco (Carlotta Gai), S.Marzanotto (Nicoletta Huli), S.Pietro (Giorgia Baldi), S.Secondo (Irene Morra), S.Silvestro (Denise Marchiori), S.Caterina (Melissa Tizzano), Torretta (Georgiana Roxana Munteanu) e Viatosto (Luna Massarone).

La testata giornalistica “Il Canapo” dalle ore 24,00 di Lunedì 24 Settembre e sino alle ore 24,00 di Mercoledì 3 Ottobre sta mettendo “on line” sul proprio sito le fotografie delle “Damigelle” partecipanti che potranno essere votate (con limitazione contatti – 1 giornaliero per ciascun utente) per un ulteriore premio che sarà sempre consegnato sul palco dell “Alfieri”.

Sarà una poltrona “bianco/rossa” quella che ospiterà il Rettore di Moncalvo Filippo Raimondo ed il fantino Federico Arri nel consueto “siparietto” del “Rettore contro tutti”. Nel corso della serata, presentata da Beppe Giannini e Chiara Iannaccone, saranno “celebrati” i successi dei Comitati Palio S.Lazzaro (Paliotto), S.Martino/S.Rocco (Miglior sfilata – Premio “Soroptimist”) e Viatosto (Miglior sfilata bambini – Mem. “Mara Sillano”).

Nella ricca scaletta anche le esibizioni canore Giulia De Grandi (cantante astigiana) e del Coro della Scuola Elementare “Rota Zelmira” di Incisa Scapaccino diretto dal maestro Ruggero Cantamessa. Saliranno sul palco i bambini vestiti da “Buena Vita Baby” (abbigliamento bimbi di C.so Alfieri 216 ad Asti) ed il Gruppo ragazze della “Alter Ego – My Fitness Club”. La regia dell’evento sarà curata per il 5° anno consecutivo dalla “Sopratutto” – Produzioni televisive di Racconigi con la supervisione tecnica di Alessandro Brombin.

Immediatamente prima dell’ufficializzazione della “Damigella del Palio” 2018, è prevista la premiazione del 22° “Superprestige” – Trofeo “Tiesse – Conc. Suzuki” con la consegna dei contributi (1.500,00 €) ai primi 5 Comitati Palio classificati (a scalare 500,00 – 400,00 – 300,00 – 200,00 e 100,00 €) nelle 8 manifestazioni 2018.

Dopo la disputa di 7 delle 8 manifestazioni quest’anno in calendario la classifica (con il bonus damigella già “incassato”) propone al comando (19 su 21 i Comitati presenti) S.Secondo che con 155 punti precede Cattedrale (145), S.Marzanotto (128), Torretta (96) e S.Pietro (95). A seguire Moncalvo (74), Nizza M.to (71), Viatosto (70), S.M.Nuova (63), D.Bosco (59), Castell’Alfero (56), S. Damiano (50), S.Silvestro (47), S.Martino/S.Rocco (35), S.Caterina e Canelli (25), Tanaro (18) e Montechiaro (10).