Quantcast

Le Rubriche di ATNews - Comunicare la bellezza

Livio Genesio: “A Monforte ci prendiamo cura del turista anche nella bellezza delle piccole cose”

Continua il nostro viaggio per “Comunicare la Bellezza: Narrazione Digitale di Langhe-Roero e Monferrato”, ancora una tappa nella meravigliosa Langa del Barolo, dove abbiamo fatto il punto dei cambiamenti in corso con Livio Genesio, sindaco di Monforte.

Livio Genesio: “A Monforte ci prendiamo cura del turista anche nella bellezza delle piccole cose”

di Claudia Solaro

Ogni Comune, nella Langa del Barolo come nelle altre zone, ha le sue peculiarità, e questo nostro viaggio virtuale sta permettendo di scoprire la bellezza del territorio anche grazie ai racconti di chi lo vive e si dà da fare per mantenerne la qualità.

Con questa intervista andiamo a scoprire come si sta muovendo il Comune di Monforte, nelle parole del Sindaco, Livio Genesio.

Cosa è cambiato con il riconoscimento Unesco?

A Monforte è aumentato il turismo e soprattutto, da parte nostra, l’attenzione alle piccole cose, alle comodità giornaliere che chi arriva da noi apprezza: abbiamo dato molta importanza all’accoglienza del paese, dalla bellezza delle panchine ai cestini per i rifiuti, piccole cose, come detto, ma che fanno la differenza.
L’aumento dei flussi turistici è stato netto, si è notata parecchio la differenza tra il 2014 e il 2016, sopratutto un turismo al 90% di stranieri, che provengono in particolare dal Nord Europa, ma anche dal resto del mondo.

Cosa fa il turista a Monforte?

C’è chi visita cantine, locali enogastronici, che vive il territorio degustandolo, c’è chi fa passeggiate, chi va in bici sui nostri sentieri, e chi si sposta, facendo base nelle Langhe per andare a Torino, al mare o a fare shopping all’Outlet di Serravalle Scrivia. Siamo ad un’ora da tutto, le Langhe sono comode per tante destinazioni.

Qual è la percezione di questo processo in corso da parte degli abitanti di Monforte?

Ovviamente la vivono bene per i risvolti economici di questo processo, bisogna continuare a crederci perchè oggi c’è il boom ma domani, se non lavoriamo bene, potremmo non avere più nulla. Il turista ritorna se è coccolato e noi ci teniamo a questo: a Monforte ci sono 32 strutture ricettive, con 450 posti letto. Il cittadino di Monforte esce di casa e si siede a bere un buon bicchiere di vino con il turista. E’ la normalità: tutte le sere.

Anche i produttori siedono accanto ai turisti la sera, produttori che sono ben consapevoli della responsabilità che hanno nella tutela dei Paesaggi Vitivinicoli: sono persone che girano il mondo, sanno che grazie ai vincoli da rispettare e alle regole abbiamo avuto questo importante ritorno.

L’Auditorium Horszowski

 

In diversi altri Comuni della Langa del Barolo è emerso il problema dei parcheggi. Com’è la situazione a Monforte?

Il boom ha sicuramente creato problemi di parcheggio, stiamo lavorando ad un nuovo spazio, ma comunque Monforte ha la fortuna di avere due piazze grandi. Quello che è necessario è l’educazione affinchè le auto siano parcheggiate bene.

Quali sono le nuove sfide per il futuro?

Bisogna sempre essere un passo avanti e non accontentarsi. Questo è un territorio di qualità, bisogna ricordarsi che questa non deve mai ridursi, bisogna sempre più far apprezzare il territorio puntando sempre più un alto. Per fare questo, devo sottolineare l’importanza fondamentale dei volontari: sono loro che rendono vive e sopratutto realizzabili tutti gli eventi e le degustazioni che riusciamo ad organizzare, sono una risorsa indispensabile per mantenere e migliorare le proposte di questo splendido territorio.

Oratorio S. Elisabetta e scorcio Palazzo Scarampi dall’Auditorium Horszowski

**********************************************

Il Progetto “Comunicare la Bellezza: Narrazione Digitale dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato” è realizzato grazie al contributo di:

Regione Piemonte

Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato

Cooperativa della Rava e della Fava

Il Progetto ha ricevuto il Patrocinio di:

Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato

Comune di Asti

Comune di Nizza Monferrato

Comune di Vaglio Serra

Provincia di Asti