Quantcast

Sud Astigiano: scoperta una discarica abusiva e sanzionati un allevamento bovino e un agriturismo

Discariche abusive, scorretta gestione degli scarichi delle deiezioni animali e mancata tracciabilità nella produzione di confetture: numerosi controlli nel sud Astigiano hanno permesso ai carabinieri forestali di scoprire delle irregolarità nella gestione ambientale e applicare sanzioni.

I militari della Stazione Forestale di Canelli unitamente ai colleghi della Stazione di Agliano Terme hanno scoperto una discarica abusiva in Località Brusasacco di Agliano Terme.

Le attività d’indagine, che avevano preso il via da alcune segnalazioni di cittadini, hanno permesso di accertare l’esistenza della discarica nella quale era stata accantonata una notevole quantità di materiale ferroso e plastico. Il proprietario dell’area un 68enne pensionato di Agliano Terme è stato denunciato in stato di libertà per il reato di smaltimento illecito di rifiuti speciali.

I Carabinieri delle Stazione Forestali di Nizza Monferrato e Villafranca d’Asti con l’ausilio di personale ASL di Asti hanno effettuato un controllo presso un allevamento bovino e ovino di Cortiglione ove hanno constatato la violazione di norme veterinarie relative agli scarichi di deiezioni animali e corretto utilizzo della concimaia. Nel medesimo contesto veniva accertata la presenza nell’allevamento di quattro veicoli in condizioni fatiscenti non radiati né conferiti in centri di raccolta autorizzati e pertanto al proprietario, un 50enne del luogo, venivano comminate sanzioni amministrative per un totale di 6.700 euro.

I Carabinieri Forestali della Stazione di Canelli unitamente a quelli della Stazione di di Costigliole d’Asti hanno sanzionato, infine, la titolare di un agriturismo di Costigliole d’Asti in quanto nel corso di un controllo dell’esercizio accertavano la mancanza della tabella di provenienza dei prodotti alimentari utilizzati e della tracciabilità delle fasi di produzione, trasformazione e distribuzione delle confetture contestando sanzioni amministrative per complessivi  4.500 euro.