Quantcast

Inaugurata a Castagnole Monferrato la panchina gigante donata dall’Azienda Agricola Ferraris

Ancora una volta l’azienda Ferraris Agricola investe nel territorio e, per sostenere le comunità locali, il turismo e le eccellenze del paesaggio, dona al Comune di Castagnole Monferrato (AT) una particolare installazione, la Panchina Gigante del noto progetto Big Bench Community. La cerimonia di inaugurazione, tenutasi lo scorso sabato 16 giugno alla presenza del Primo cittadino di Castagnole Monferrato Francesco Marengo e dei Sindaci degli altri sei comuni del Ruchè (Grana, Montemagno, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo e Viarigi), ha riscosso un notevole successo di partecipazione.
La Panchina Gigante, fortemente voluta da Luca Ferraris, è la prima opera del progetto installata nel Nord Tanaro Astigiano. Si trova infatti sul cucuzzolo del Bricco Maijoli della Collina Sant’Eufemia, recentemente premiata come miglior paesaggio vitivinicolo UNESCO. L’installazione è collocata in un punto da cui si gode di un magnifico panorama che spazia su tutto il territorio del Ruchè, con un fantastico scorcio sui castelli di Montemagno e Scurzolengo.

“L’importanza e il successo del Ruchè nel panorama enologico Italiano e il continuo aumentare delle visite degli eno-appassionati nel nostro territorio – afferma Luca Ferraris – ci ha fatto riflettere, ed è per questo che noi come azienda, leader mondiale di questa denominazione, abbiamo deciso di investire ancora una volta nel nostro territorio con questa Big Bench, per entrare a far parte di un circuito enoturistico unico al mondo che va dalle Langhe fino al Monferrato Casalese passando per Roero, Barolo e grandi luoghi del vino italiano.

Il giorno dell’inaugurazione c’è stata una grande partecipazione all’evento. Erano presenti i sindaci dei sette paesi del Ruchè, produttori e colleghi, amici e familiari. – Continua Luca Ferraris – Sono particolarmente orgoglioso per aver ricevuto innumerevoli complimenti e ringraziamenti per quello che la nostra azienda ha fatto per il territorio. Questo è un segnale positivo non soltanto per la comunità di Castagnole Monferrato, ma anche un forte input per nuovi flussi turistici ed enoturistici. La 50-esima panchina installata presso le colline del Monferrato invita tutti ad ammirare i paesaggi UNESCO. Già la domenica infatti, dopo l’evento di inaugurazione abbiamo assistito ad un’ elevata presenza di visitatori. “

Il progetto Big Bench Community, un’iniziativa no profit promossa dal designer americano Chris Bangle insieme alla moglie Catherine, è stato creato per unire la creatività del team di designer della Chris Bangle Associates alle eccellenze artigiane del Piemonte, sostenendo le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane dei paesi in cui si trovano queste installazioni fuori scala. Le panchine infatti, vengono costruite grazie a fondi privati o manodopera volontaria.