Quantcast

Qualità dell’aria, SafeSchool 4.0 e reddito di cittadinanza tra i temi del prossimo Consiglio comunale ad Asti

Il prossimo Consiglio comunale di Asti in seduta pubblica si terrà lunedì 21 maggio alle 19.

Qualora la trattazione delle pratiche non si esaurisca nella prima seduta, i lavori continueranno martedì 22 maggio alle 19.

All’Ordine del Giorno:

1) I^ Variazione al Bilancio di Previsione 2018/2020 e alla Nota di aggiornamento DUP – Documento Unico di Programmazione 2018/2020. (referente: Assessore Berzano).

2) Decreto-Legge 20 febbraio 2017 n. 14, convertito, con modificazioni, dalla Legge 18 aprile 2017 n. 48. Integrazioni e modifiche al Regolamento di Polizia Urbana. Provvedimenti. (referente: Assessore Giaccone).

3) Approvazione del Regolamento per la disciplina degli organi e delle strutture di protezione civile e indirizzi programmatici per revisione Piano di protezione civile. Provvedimenti. (referente: Sindaco).

4) Mozione presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle in merito a: “Adozione di misure strutturali per il miglioramento della qualità dell’aria – Ampliamento della ZTL”.

5) Mozione presentata dai gruppi consiliari Movimento 5 Stelle e Uniti si Può in merito a “Casa di Riposo Città di Asti”.

6) Mozione presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle in merito a: “Proposta per favorire la diffusione di pratiche eco-compatibili quali il vuoto a rendere e la somministrazione o la vendita di prodotti alla spina”.

7) Mozione presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle in merito a: “Istituzione del c.d. reddito di cittadinanza comunale”.

8) Mozione presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle in merito a: “Adesione al progetto SafeSchool 4.0 di ENEA per il rilievo degli edifici scolastici sul territorio di Asti e contestuale utilizzo della piattaforma EnerCloud+ per il monitoraggio dei consumi energetici”.