Quantcast

Incontro operativo per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba

Mercoledì 16 maggio si è riunito il Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Asti allo scopo di fare il punto sull’iter di riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba dopo l’avvenuta sottoscrizione del Protocollo d’Intesa tra la Regione Piemonte e i Sindaci del territorio il 25 ottobre scorso a Neive e una serie di incontri operativi successivi, anche con l’Assessore regionale Francesco Balocco, a Castagnole delle Lanze il 20 febbraio scorso, in occasione del quale furono ribaditi i propositi di procedere nella direzione da tutti auspicata della completa riapertura della linea.

Assente per impegni istituzionali a Roma, il Dott. Roberto Cerrato, Direttore dell’Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Lnghe-Roero e Monferrato, ha comunque voluto rendere partecipe il Tavolo tecnico del pieno appoggio dell’Associazione alle proposte operative del Tavolo sulla riattivazione della Linea ferroviaria. Un augurio di un proficuo lavoro del Tavolo tecnico, presieduto dall’Arch. Giovanni Currado, è stato espresso dalla Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Asti, l’Ing. Marina Parrinello che ha ribadito l’interesse dell’Ordine per i temi della mobilità sostenibile nella realtà astigiana. In previsione del prossimo incontro operativo, già fissato a Torino, da parte del Tavolo tecnico con l’Assessore Francesco Balocco il giorno giovedì 7 giugno, si è ritenuto di procedere alla definizione di un possibile nuovo orario dei treni per la Linea Asti-Alba in ragione di una auspicabile e pronta riattivazione del tratto Asti-Castagnole delle Lanze, in attesa dell’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza della Galleria Ghersi.

Allo scopo di poter procedere ad un proficuo confronto con la popolazione interessata all’utilizzo del treno, il Tavolo tecnico ha ritenuto di organizzare una pubblica presentazione della proposta di nuovo orario ferroviario che avrà luogo, grazie alla disponibilità del Sindaco Fabrizio Pace di Isola d’Asti, presso il Centro congressi del paese di Isola in data venerdì 1 giugno 2018 alle ore 21.00. Le riflessioni che emergeranno dall’incontro pubblico troveranno un preciso riscontro nei documenti tecnici operativi che verranno portati alla riunione successiva a Torino con l’Assessore Balocco. Con l’occasione verrà anche esaminata l’organizzazione – auspicabilmente sempre nel mese di giugno, come già in precedenza concordato – del Progetto definitivo di RFI di messa in sicurezza della galleria Ghersi per la completa riattivazione della linea ferroviaria Asti-Alba.

La riunione del Tavolo tecnico si è conclusa con l’auspicio di un’ampia partecipazione ai prossimi incontro ad Isola d’Asti e a Torino dei Sindaci dei territori interessati dalla Linea ferroviaria, quale importante strumento per una mobilità realmente sostenibile dei territori UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato.

Brindisi benaugurale con la Presidente Marina Parrinello dell’Ordine degli Ingegneri di Asti al termine della riunione del Tavolo tecnico per una pronta riattivazione della ferrovia Asti-Alba. Nella foto (da sx): Roberto Negro, Angelo Porta, Giovanni Currado (Presidente Tavolo tecnico), Ernesto Doglio Cotto, Giancarlo Dapavo, Enrico Giacone, Marina Parrinello (Presidente Ordine Ingegneri), Marco Devecchi, Alessandro Mortarino, Mirko Grieco, Mario Didier, Aldo Pavanello, Gianluigi Arrigotti e Tommaso Gavazza [Foto di Riccardo Palma].