Al via l’edizione di Astiteatro Ragazzi

Saranno 14 spettacoli curiosi, dove si misureranno la capacità di interpretazione e di spontaneità. Dei ragazzi, che calcheranno la scena del Teatro Alfieri in un evento specifico di cu saranno protagonisti studenti delle classi primarie e secondarie astigiane.

È AstiTeatro Ragazzi, che da un ventennio promuove e valorizza le produzioni studentesche e giovanili della città.

Al Teatro Alfieri dal 22 al 30 maggio, in orario serale e preserale, la rassegna si offrirà gratuitamente al pubblico di cittadini, genitori e docenti che sapranno apprezzare il talento e le emozioni di questi giovani attori.

Il progetto perseguito dall’Amministrazione contiene più di una intenzione: presentare lavori che non siano solo saggi di fine anno scolastico, favorire il confronto con platee più ampie e una partecipazione alla rassegna non solo in veste di attori ma anche di spettatori e critici.

Gli auspici trovano riscontro in questa edizione di Astiteatro Ragazzi con allestimenti e titoli per nulla scontati.

A osare il debutto classi delle primarie Ferraris, Oberdan, Rio Crosio, Buonarroti, delle secondarie di primo grado Brofferio e Jona, del Liceo artistico B. Alfieri, dell’Associazione culturale Officina LS.

Ad ogni gruppo è riservato un tempo massimo di due ore, per l’allestimento e smontaggio della scena, oltre a un’ora di esecuzione dello spettacolo.

“Con il Festival Astiteatro Ragazzi” spiegano il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore Gianfranco Imerito “vogliamo proporre un salto di qualità nell’organizzazione e caratterizzazione della rassegna teatrale, per farla crescere riconoscendo il protagonismo giovanile e offrendo la luce della ribalta a produzioni di certo meritevoli”.

L’ammissione alla rassegna passa al vaglio di una giuria artistica composta da operatori del settore individuati dall’Ente, con la collaborazione della Fondazione Teatro Ragazzi di Torino.  Sempre a cura della commissione giudicatrice, sarà individuato il progetto teatrale vincitore del Festival Astiteatro Ragazzi 2018 che potrà essere replicato ed inserito nel cartellone ufficiale di Asti Teatro 2018.

Non resta che partecipare e… si apra il sipario!